Psicopedagogia d.ling. Briganti 2010

"Stanza di lavoro della classe" Forum didattico a cura di Floriana Briganti - corso di Psicopedagogia dei linguaggi, att. didattica aggiuntiva Suor Orsola Benincasa Napoli


    lab. Pistorius

    Condividi
    Maria Rosaria Antignano
    Maria Rosaria Antignano

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 15.12.10
    Età : 41
    Località : Acerra

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Maria Rosaria Antignano il Dom Gen 09, 2011 9:29 pm

    Pistorius, rappresenta il vero senso della vita , ovvero la forza la tenacia la grinta la voglia di vivere e di vincere nonostante le sue limitazioni,lui fa quello che 1000 normodotati messi insieme non riuscirebbero a fare.Spero con tutto il cuore che i suoi sogni sportivi si realizzino al piu'presto.
    caprio carmela
    caprio carmela

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 34
    Località : casal di principe

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  caprio carmela il Lun Gen 10, 2011 11:24 am

    Pistorius è uno che non si è mai perso d'animo, bisognerebbe premiarlo solo per questo. E' giusto che partecipi alle prossime olimpiadi, in quanto può dare una speranza a chi come lui non ha avuto la fortuna di nascere normodotato.
    avatar
    idagiovannettone

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 13.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  idagiovannettone il Lun Gen 10, 2011 9:31 pm

    Io credo che Pistorius sia effettivamente simbolo di forza di volontà, di tenacia, di come nella vita si possa ottenere ciò che si vuole, ma allo stesso tempo, e con questo spero di non essere fraintesa, non credo sia opportuno farlo partecipare alle olimpiadi. Affermo ciò mettendomi "nei panni " di tutti quegli atleti che passano gli anni ad allenarsi in vista di un'eventuale partecipazione alla sudetta gara..se come si dice,fosse avvantaggiato anche un minimo rispetto agli altri,allora non sarebbe giusto..ma non parlo dal mio punto di vista, dico solo che capisco coloro che si oppongono alla sua partecipazione alla gara.
    avatar
    Chiara Mirarchi

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 30
    Località : Napoli

    dubbi...

    Messaggio  Chiara Mirarchi il Lun Gen 10, 2011 10:31 pm

    Per quanto il GRANDE OSCAR sia un vero esempio di forza di volontà, passione e tenacia non credo che la sua partecipazione alle olimpiadi sia una cosa positiva.
    Credo che coltivare e vivere una passione, soprattutto con risultati positivi, sia una cosa fantastica per ogni individuo, ma in questo caso la partecipazione alle olimpiadi da parte di oscar secondo me evidenzierebbe il suo " svantaggio " soprattutto se gli venissero concessi dei vantaggi ( seppur giustissimi..)
    Chi sa... è pur vero che nn si possono tagliare le ali, nn si può bruciare una passione se Oscar merita di arrivare alle olimpiadi chi può negarglielo...
    CHI PUò DIRE COSA è GIUSTO X OSCAR EFFETTIVAMENTE?... io nn me la sento...
    avatar
    rosa de rosa

    Messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 14.12.10
    Età : 29

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  rosa de rosa il Lun Gen 10, 2011 10:31 pm

    forse la cosa più giusta serebbe valutare se realmente e in che misura le protesi possano avvantaggiarlo rispetto agli altri atleti. ad ogni modo credo che la sua partecipazione possa essere un esempio e un motivo di incoraggiamento per chi come lui si trova in questa condizione di svantaggio.
    margherita molitierno
    margherita molitierno

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 30

    lab.pistorius

    Messaggio  margherita molitierno il Mar Gen 11, 2011 6:59 pm

    quando vidi la partecipazionedi pistorius alle olimpiadi subito pensai che era un bene per l'affermazione delle persone disabili nella società.
    grande esempio per i disabili e per i normodotati...
    avatar
    maria benadduce

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  maria benadduce il Mer Gen 12, 2011 11:32 am

    dongiacomo vittoria ha scritto:la storia di Pistorius è l'esempio vivente che tutti,grazie ad uno sforzo, maggiore o minore che sia, con una buona dose di volontà e di tenacia, con l'aiuto delle nuove tecnologie possano riuscire ad arrivare a traguardi altissimi. questo uomo è ammirevole e può servire da esempio per tutti. è un camione di vita


    Brava Vittoria quest'uomo è un vero campione di vita, il quale solo grazie alla forza di volontà e alle nuove teconologie è possibile tutto ciò.
    Maria Libera Di Luca
    Maria Libera Di Luca

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 15.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Maria Libera Di Luca il Mer Gen 12, 2011 5:23 pm

    Pistorius ha sciuramente molta forza d'animo e molto coraggio a gareggiare con le protesi...

    Sicuramente lui vorrebbe avere le gambe al posto delle protesi, ma penso sia avvero ingiusto accusarlo di essere aiutato. E' sicuramente svantaggiato di partenza e ciò che realmente è stato per lui importante è la sua forza di volontà di ferro che gli ha dato il coraggio di reagire al suo handicap.
    Maria di Nuzzo
    Maria di Nuzzo

    Messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 15.12.10

    lab.Pistorius

    Messaggio  Maria di Nuzzo il Mer Gen 12, 2011 9:01 pm

    Dopo giorni mi sovviene un' ulteriore osservazione: "Basta così poco per rovinare un' esperienza straordinariamente unica!" Mi chiedo cosa induce gli studiosi a fare tante polemiche?! Forse la brama di successo che finisce col farli diventare monotoni, assurdi davanti ad un simile esempio di vita...
    avatar
    Mazzola Maria

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Mazzola Maria il Gio Gen 13, 2011 9:29 am

    "La vita non gli ha dato le gambe e lui se le è procurate"
    questo è l'esempio che dovremmo seguire tutti noi ogni giorno!!!
    avatar
    Mazzola Maria

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Mazzola Maria il Gio Gen 13, 2011 9:39 am

    l' esempio di questo grande atleta ci dimostra come nella vita se si vuole qualcosa, con impegno e dedizione, la si può raggiungere; di qualsiasi cosa si tratti....
    Gli sono state criticate le protesi,hanno detto che quelle protesi lo avvantaggiavano, proprio quello protesi che per tutta la vita lo avevano messo in difficoltà ora, addirittura, gli stavano dando un' abilità maggiore rispetto ai cosiddetti normodotati, dicevano così...forse sarà vero, forse no...non me ne intendo e non posso giudicare, tutto quello che posso dire è che il vero vantaggio di Pistorius non sono le protesi, ma sta nella sua tenacia, nella sua voglia di gareggiare prima ancora che di vincere, nella sua forza di volontà, nella sua voglia di sentirsi vivo!
    avatar
    sonia palmieri

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 14.12.10

    oscar pistorius:un uomo grande come le sue gambe!!!

    Messaggio  sonia palmieri il Gio Gen 13, 2011 4:29 pm

    Il video di pistorius mi ha meravigliato tanto lasciandomi un po sbalordita e senza parole..Sicuramente, anche dalla visione di questo video ho capito che le protesi rappresentano un vantaggio per la persona disabile che le utilizza, poichè gli permette di compensare non solo la parte del corpo mancante ma gli permette di svolgere e vivere una vita pienamente normale.Ed è cio che è successo al giovane atleta che attraverso l'uso delle stesse ha fatto sì che la sua disabilità non lo ostacolasse in niente, a cercato di non nasconderla e ha fatto sì che la stessa non lo impedisse di arrivare al suo sogno e raggiungere il suo obiettivo, cioè quello di partecipare alle olimpiadi e far capire così che la persona non è diversa dalle altre anche se presenta qualcosa in meno. Infatti proprio per questo ha partecipato alle olimpiadi, anche se inizialmente contestato perchè egli voleva correre tra i normodotati e far capire che la sua vita infondo è normale, ma la cosa poi non è stata accettata perchè si diceva che l'uso delle protesi potesse dare uno slancio in più nella corsa e quindi risultava essere in vantaggio rispetto agli altri. Ed è proprio per questo che secondo me non bisogna escluderlo nè emarginarlo ma accettare la sua forza d'animo.
    avatar
    Angela Serra

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 31
    Località : aversa

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Angela Serra il Gio Gen 13, 2011 7:24 pm

    sia in Pistorius, che in Simona Atzori,si evince una grande forza d' animo, nonostante la natura li abbia privati di parti fondamentali del corpo,risultano essere dei vincenti nella vita!
    avatar
    Angela Serra

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 31
    Località : aversa

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Angela Serra il Gio Gen 13, 2011 7:26 pm

    margherita molitiero:
    quando vidi la partecipazionedi pistorius alle olimpiadi subito pensai che era un bene per l'affermazione delle persone disabili nella società.
    grande esempio per i disabili e per i normodotati...






    concordo!!!!

    avatar
    laura.santopaolo

    Messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 08.01.11

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  laura.santopaolo il Gio Gen 13, 2011 10:04 pm

    La storia di Pistorius mi ha da sempre affascinato. La prima volta che ho sentito parlare della sua persona risale alla sua non partecipazione alle Olimpiadi, ed a tutte le polemiche che ne sono seguite.
    La disabilità con cui convive questo atleta è quella che ritengo più superabile. La mancanza degli arti inferiori, oggi, grazie alle nuove tecnologie e, come al solito, alla disponibilità economica, può essere facilmente superata ed anche verso gli altri non essere visibile. In questo modo l'accettazione sociale è quasi totale e la convivenza con questa diversabilità può essere affrontata con molta serenità. Pistorius come Zanardi della loro disabilità ne hanno poi fatta una sfida continua; un continuo mettersi alla prova, un continuo toccare il limite...........................è forse un voler a tutti i costi dimostrare a se stessi di non avere problemi?
    avatar
    valeria trabattoni

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 16.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  valeria trabattoni il Ven Gen 14, 2011 3:29 pm

    secondo me bisognerebbe separare l' aspetto puramente tecnico dell' agonismo sportivo,che sicuramente passa poi in secondo piano, dalla vicenda umana e sociale che un atleta come Pistorius ci racconta. Si può solo ammirare un uomo che, cosciente delle sue potenzialità, cerca di migliorarle e di farle notare, tanto da voler competere con i "normodotati", per testimoniare come la volontà sia poi ciò che un uomo ha di più forte.
    anna fornaro
    anna fornaro

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 13.12.10
    Età : 30

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  anna fornaro il Ven Gen 14, 2011 4:19 pm

    valeria trabattoni ha scritto:secondo me bisognerebbe separare l' aspetto puramente tecnico dell' agonismo sportivo,che sicuramente passa poi in secondo piano, dalla vicenda umana e sociale che un atleta come Pistorius ci racconta. Si può solo ammirare un uomo che, cosciente delle sue potenzialità, cerca di migliorarle e di farle notare, tanto da voler competere con i "normodotati", per testimoniare come la volontà sia poi ciò che un uomo ha di più forte.

    ... e che la diversità c'è ma non è motivo di alienazione sociale...
    avatar
    clara esposito

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 22.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  clara esposito il Ven Gen 14, 2011 9:27 pm

    Credo sinceramente che la storia di Pistorius sia educativa per tutti, normodotati e non.Non è solo la storia di un uomo che ha usufruito giustamente dei vantaggi della tecnologia, ma è soprattutto la storia di chi non si è lasciato abbattere dal proprio handicap, ma che da esso ha preso la forza per lottare, per correre, per VIVERE...Grazie Pistorius per questa grande lezione di vita!!!
    avatar
    daniele robledo

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  daniele robledo il Ven Gen 14, 2011 10:10 pm

    vorrei parlare di due punti su Pistorius , quando senti questo nome , mi viene in mente subito , quello che corre senza gambe , poi ci ripenso e tra me e me e dico , purtroppo questa cosa , già non va bene , lo si ricorda prima di tutto per il suo handicap , questa era una provocazione per tutto il forum , e poi un secondo punto è incentrato sulla tra virgolette fortuna con f minuscola che ha avuto Pistorius , perchè come dissi anche in aula , quando vedo persone che hanno avuto questo successo sia mediatico che personale , non so perchè , ma il mio primo pensiero , non va a lui ma a quanti pistorius ci sono o potrebbero esserci , ma non ci sono per difficoltà economiche , per un Pistorius che riesce a sfondare , riesce far sensibilizzare (prima e poi riesce anche a far discutere)l'opinione pubblica , c'è il vuoto per chi come lui magari non ha le gambe e vede quel mito di Oscar che corre quasi alle olimpiadi e lui in un paesino della provincia di napoli non ha neanche la sedia a rotelle elettrica perchè la famiglia non può permettersela e l'asl non te la passa , quando si parla di lui o persone nella sua stessa situazione , io penso sempre a chi verrebbe dietro , a chi è come lui ma non si chiama oscar pistorius , adesso sono stato un pò pessimistico , ma comunque penso che in qualcosa ci ho preso...poi infine devo finire l'intervento con un elogio a pistorius , come si fà a non tifare per lui , grandissimo , oltre alla fortuna di cuio parlavo prima , lui ha una forza di volontà enorme , quando lo vedo è sempre sorridente , ed ha preso la vita che è venuta e c'è l'ha fatta, anche grazie a sua madre che doverebbe essere un esempio per tutti coloro che hanno avuto la sua esperienza , ma comunque la mia opinione è favolosa nei suoi confronti , poi lascio agli altri commenti sul suo percorso atletico , questo corre mica bruscolini!!!!
    avatar
    giulia.scotto

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  giulia.scotto il Sab Gen 15, 2011 7:29 pm

    le protesi di Pistorius sono integrative ma quelle di cui vorrei parlare sono quelle estensive, collegabili al nuovo uso della rete e delle realtà virtuali...In particolare considero Second Life, come un modo per estendere la propria identità, anche se in RL si è disabili; un'estensione che ho provato anch'io personalmente...
    la storia sarebbe lunga...
    ma per ora aggiungo dei video che trattano questo argomento e il terzo sul rapporto tra mondo virtuale e conoscenza..alla prossima...

    https://www.youtube.com/watch?v=DfP4DZa-Gs0

    https://www.youtube.com/watch?v=pmTXGQ2BhUA&feature=related

    https://www.youtube.com/watch?v=O2jY4UkPbAc&feature=related
    avatar
    giulianaguariniello

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  giulianaguariniello il Dom Gen 16, 2011 1:54 pm

    anna fornaro ha scritto:
    valeria trabattoni ha scritto:secondo me bisognerebbe separare l' aspetto puramente tecnico dell' agonismo sportivo,che sicuramente passa poi in secondo piano, dalla vicenda umana e sociale che un atleta come Pistorius ci racconta. Si può solo ammirare un uomo che, cosciente delle sue potenzialità, cerca di migliorarle e di farle notare, tanto da voler competere con i "normodotati", per testimoniare come la volontà sia poi ciò che un uomo ha di più forte.

    ... e che la diversità c'è ma non è motivo di alienazione sociale...
    Sono perfettamente d'accordo con la mia collega,non metterei in primo piano il vantaggio di questo sud-americano nella gara,quanto il fatto che quest'uomo abbia rotto gli schemi sulla disabilità dimostrando a tutti la sua forza di volontà e il suo impegno nel perseguire un sogno. Non èn stato bloccato da pregiudizi o dalle sue gambe artificili:questo è il messaggio che ci restituisce e su cui dobbiamo riflettere.
    avatar
    leandra mellino

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  leandra mellino il Dom Gen 16, 2011 3:54 pm

    mi stupiscono sempre di più le storie di queste persone che affrontano la vita con coraggio e tanta voglia di fare senza arrendersi mai! Oscar Pistorius ne è un esempio emblematico. Grazie ai progressi della tecnologia applicata alla medicina tutti possono superare i propri "limiti" restituendo a queste persone la loro dignità.
    valentina carbone
    valentina carbone

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 33
    Località : Napoli

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  valentina carbone il Mer Gen 19, 2011 1:51 pm

    E' da ammirare la forza di volontà di questo ragazzo, atleta ed essere umano che è riusito ad andare oltre i propri limiti. La sua storia sarà di esempio per le persone che quotidianamente devono affrontare problemi legati alla loro disabilità. Non voglio paralere delle polemiche relative alla partecipazione di Oscar Pistorius alla Olimpiadi perchè il suo messaggio va oltre qualunque gara atletica. Per me il suo è un esempio di speranza nel futuro per tutti!
    assisani patrizia
    assisani patrizia

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 11.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  assisani patrizia il Mer Gen 19, 2011 8:23 pm

    Tutti quanti, disabili e normodotati ,dovremmo avere la determinazione , la forza di volontà e la grinta , che ha Oscar Pistorius per ralizzarsi nella vita e raggiungere i traguardi prefissati, sicuramente il mondo sarebbe un luogo migliore.
    avatar
    Beatrice Palmieri

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Beatrice Palmieri il Gio Gen 20, 2011 9:38 am

    Ero già a conoscenza della storia di Pistorius. Un uomo che non si è fermato dinanzi alle avversità che la vita gli ha riservato. Grazie alle protesi in fibra di carbonio riesce a svolgere una vita normale. Non sono daccordo con le polemiche sollevate per la partecipazione di Pistorius alle Olimpiadi perchè in tal modo si evidenzia la sua diversità per la quale viene penalizzato rispetto agli altri.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Gen 23, 2019 10:01 am