Psicopedagogia d.ling. Briganti 2010

"Stanza di lavoro della classe" Forum didattico a cura di Floriana Briganti - corso di Psicopedagogia dei linguaggi, att. didattica aggiuntiva Suor Orsola Benincasa Napoli


    lab. Pistorius

    Condividi

    giulia.scotto

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  giulia.scotto il Ven Gen 21, 2011 6:22 pm

    sport e ritardo mentale...
    un esempio della molteplicità di intelligenze di cui è portatore una persona.
    Elia ha un talento. Non ha mai sbagliato un rigore in vita sua. E ha un piede fatato, in pochi calciano il pallone come lui. Ma Elia ha un problema. Ha diciotto anni con un cervello da dodicenne: l'età in cui il padre, per paura, abbandonò lui e la madre per tornarsene a fare il manager, a Roma. Michele ha un problema. Un incidente gli ha impedito, da ragazzo, di coronare il suo sogno di diventare calciatore. E' rimasto nel giro: fa l'osservatore per piccole squadre di provincia, gira, chiacchiera, intrallazza, vive al di sopra delle sue possibilità, mente a se stesso e agli altri. Ma Michele ha un talento. Riconoscere le qualità dei giovani calciatori, tirar fuori il campione che è in loro. Quando, in uno dei suoi viaggi al sud ad osservare giovani calciatori, Michele si imbatte per caso, su una spiaggia, nel talento di Elia, ne resta folgorato. Vede in lui, cinicamente, la soluzione di tutti i suoi problemi. Con le strategie persuasive che non gli mancano riesce a convincere la madre ad affidargli il ragazzo: Michele diventerà il suo manager e lo avvierà ad una grande carriera. Per questa strana coppia inizia così un viaggio della speranza nella grande città, nel mondo del calcio, ad affrontare procuratori prepotenti e direttori sportivi onnipotenti, fino all'occasione del provino con una grande squadra...

    https://www.youtube.com/watch?v=WP2cn193RSI&NR=1

    ANGELA MARTINO

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    lab. Pistorius

    Messaggio  ANGELA MARTINO il Ven Gen 21, 2011 6:36 pm

    Pistorius è il simobolo della "rinascita" dei disabile, uomo che non si arrende nenache di fronte ad una menomazione cosi marcata, egli non corre solo contro il tempo ma contro tutti coloro che la denigrano.
    Tuttavia, se devo essere sincera, direi che le protesi sono sia un vantaggio per lui, in quanto gli permettono di vivere una vita "normale", ma anche uno svantaggio, in quanto lo diversificheranno per sempre dai cosidetti "normali".

    Maria Vittoria Sagliocco

    Messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 13.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Maria Vittoria Sagliocco il Ven Gen 21, 2011 7:32 pm

    ESSRE DISABILI NON è SINONIMO DI ESSERE DIVERSI ,PROPRIO COME PISTORIUS UN ATLETA SENZA GAMBE CHE è RIUSCITO A VINCERE LE OLIMPIADI!!!! questo ci fa capire che con tenacia si possono raggiungere gli obiettivi prefissati
    avatar
    MURANO FULVIO

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 15.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  MURANO FULVIO il Sab Gen 22, 2011 11:40 am

    leandra mellino ha scritto:mi stupiscono sempre di più le storie di queste persone che affrontano la vita con coraggio e tanta voglia di fare senza arrendersi mai! Oscar Pistorius ne è un esempio emblematico. Grazie ai progressi della tecnologia applicata alla medicina tutti possono superare i propri "limiti" restituendo a queste persone la loro dignità.
    Oscar rappresenta a pieno la grinta che caratterizza TUTTI gli sportivi. Nello specifico lui combatte doppiamente anche affinchè gli vengano riconosciuti gli stessi diritti degli altri mettendo quindi in gioco tutte le potenzialità richieste ad uno sportivo.

    Fasulo Anna

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Fasulo Anna il Sab Gen 22, 2011 5:19 pm

    Bellissima la frase della madre di Oscar Pistorius "Perdente non è chi arriva ultimo in una gara,ma chi si siede e sta a guardare".Come per dire,secondo me,io non mi arrendo lotto per e con mio figlio.NON STO A GUARDARE mentre tutti lo "condannano".Quando uno crede in ciò che fa può sconfinare leggi e teorie.

    angela nebiante

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 15.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  angela nebiante il Sab Gen 22, 2011 8:59 pm

    False credenze descivono la figura del professionista sportivo come un ''modello'' dal corpo perfetto e ben definito.Fortunatamente però esistono delle eccezioni che smentiscono questi pregiudizi e un grande esempio è Oscar Pistorius, che pur avendo delle protesi è un grande atleta ma per me è soprattutto un grande uomo perchè nella sua vita ha fatto prevalere il coraggio e la forza di volontà.

    oly89

    Messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 11.12.10

    lab. pistorius

    Messaggio  oly89 il Dom Gen 23, 2011 5:56 pm

    "La forza di volontà di un uomo è superiore a tutto!"
    Queata frase mi ha molto colpito. Pistorius si è trovato nella stessa condizione di molti altri disabili ma si è impegnato al massimo per raggiungere la normalità. Credo che il suo sforzo vada ammirato e preso come esempio. Se tutti avessimo la sua forza e la sua determinazione il mondo sarebbe un posto migliore

    Fasulo Anna

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Fasulo Anna il Dom Gen 23, 2011 8:22 pm

    oly89 ha scritto:"La forza di volontà di un uomo è superiore a tutto!"
    Queata frase mi ha molto colpito. Pistorius si è trovato nella stessa condizione di molti altri disabili ma si è impegnato al massimo per raggiungere la normalità. Credo che il suo sforzo vada ammirato e preso come esempio. Se tutti avessimo la sua forza e la sua determinazione il mondo sarebbe un posto migliore



    Leggendo il tuo commento,ho pensato ad una frase che lessi su un libro:"UNA PERSONA,SEPPUR DISABILE E' SEMPRE IN GRADO DI DARE SENSO ALLA PROPRIA ESISTENZA". E' importante che,ogni persona,indipendentemente se è disabile o meno,dia un senso,un valore alla propria vita.

    teresa caruso

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 14.12.10
    Età : 30
    Località : capua

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  teresa caruso il Lun Gen 24, 2011 7:25 pm

    "La vita non gli ha dato le gambe e lui se le è procurate". E' proprio vero che la forza di volontà di un uomo è superiore a tutto. Ammiro la forza d'animo di quest'uomo, la tenacia con cui affronta gli ostacoli che la vita gli ha dato. Pistorius è riuscito non solo a vincere una gara di corsa, ma la cosa fondamentale è che sia riuscito a mettersi alla pari dei normodotati, grazie alle protesi e al sostegno morale di tutti quelli che lo circondano: famiglia, amici, medici,allenatori. Credo che sia da esempio per tutte le persone che,come lui, vivono una condizione di disabilità dalla quale non riescono ad emergere o lo fanno con difficoltà.

    denise di rubba

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 14.12.10
    Età : 31
    Località : pignataro maggiore

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  denise di rubba il Lun Gen 24, 2011 7:45 pm

    La storia di Oscar Pistorius è un grande esempio di speranza, di grande tenacia e forza interiore. In questo atleta si rileva forte la voglia di sviluppare abilità compensative e riuscire nella vita. Ancora una volta lo sport si presenta come strumento di integrazione che permette di superare qualsiasi barriera di ordine sociale. Preferisco non fare riferimento alla sua partecipazione alle Olimpiadi , perchè sono state già fatte molte polemiche ed ha suscitato molto clamore; vorrei invece riferirmi a quello che mi ha colpito di più : il messaggio trasmesso! Infatti non bisogna mai arrendersi , bisogna superare i propri limiti e potenziare al massimo le proprie abilità. Oscar Pistorius deve essere l'esempio per quanti credono che non avere le gambe sia sinonimo di abbandono, passività, impotenza.

    Bilancio Angela

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 14.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Bilancio Angela il Lun Gen 24, 2011 8:22 pm

    La forza e il coraggio di quest'uomo sono uniche, lui è riuscito ad ottenere ciò che voleva senza mai fermarsi...ciò che però mi sorprende maggiormente sta nel fatto che nel momento in cui lui è riuscito a "cancellare" il suo handicap è stato attaccato ulterirmente...se lui avesse partecipato semplicemente alle paraolimpiadi nessuno si sarebbe accorto di lui ma sarebbe stato uno tra i tanti diversamente abili a partecipare ad un competizione riservata a loro!!!la sua forza e il suo caraggio sta proprio in questo, essere diverso tra gli uguali...
    avatar
    filomena talente

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 13.12.10
    Età : 29

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  filomena talente il Lun Gen 24, 2011 9:33 pm

    Quella di Oscar Pistorius è una storia commovente, ma anche consapevolmente bella! Pistorius è un grande esempio per tutti noi...un diversamente abile che è riuscito a mettersi al pari con i "normodotati". Non capisco in che modo delle protesi possano procurare vantaggio; ma è bello sapere che in fondo, uno svantaggiato si è trovato ad essere avvantaggiato. Inoltre credo che in fine ultimo per Pistorius, più che la gara vera e propria, sarebbe stato correre e mettersi in competizione con i "normodotati"..purtroppo ciò gli è stato negato, ma almeno ci ha provato! Infine ritengo che l'ultilizzo delle protesi sia da favorire in una società con "mille" stimoli, in modo tale da eliminare quel gap di dislivello che intercorre tra normodotati e diversamente abili.
    avatar
    Maria Rosaria Antignano

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 15.12.10
    Età : 41
    Località : Acerra

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Maria Rosaria Antignano il Mar Gen 25, 2011 9:08 am

    alessandra.golia ha scritto:Ai miei commenti già fatti in precedenza volevo aggiungere un video realizzato da Gianluca Attanasio Campione Italiano di nuoto paralimpico e dai ragazzi della Nazionale Italiana di nuoto paralimpico a dimostrazione di come attraverso lo sport si possa raggiungere grandi risultati e rompere quel muro di emarginazione sociale che si viene a creare.
    Il mio pensiero al riguardo è stato pienamente espresso nei commenti precedenti,ora voglio solo aggiungere che dopo la visione di questo filmato mi sono resa conto di quanto siamo inferiori e scontati,rispetto a chi con forza, tenacia e costanza nonostante le proprie menomazioni,riesce a raggiungere dei grandi obiettivi, che personalmente parlando ,nemmeno nei miei sogni più remoti potrei realizzare.
    avatar
    raffaela della corte

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  raffaela della corte il Mar Gen 25, 2011 2:43 pm

    carmen amodio ha scritto:Pistorius, come la Atzori, è un grande esempio di forza e di tenacia. A proposito della sua storia, mi ha colpito molto la frase: " bisogna guardare l'intero non il frammento che non ha". Non dobbiamo fermarci alle apparenze ma andare e scoprire ciò che c'è di più bello e più profondo nelle persone... Tutti abbiamo delle potenzialità seppure diverse...
    anche io come te penso che non bisogna femarsi alle apparenze e scoprire ciò che c'è di più bello e di più profondo nelle persone,ma purtroppo nella società odierna viene data molta importanza all'apparenza.

    Rossella Pascarella

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Rossella Pascarella il Mar Gen 25, 2011 3:35 pm

    Si è ripreso la vita. Di corsa. Così di corsa da divorare la pista, sfidare il vento, dimenticare di respirare. Oscar Pistorius si è ripreso la vita e adesso è un esempio, un simbolo, una bandiera, è due protesi dalle ginocchia in giù, è scatto, progressione, velocità, è la scienza applicata allo sport, soprattutto è volontà, determinazione, ottimismo. Ed è un uomo maledettamente in gamba.La storia di Pistorius è conosciuta: la malformazione congenita, l’amputazione a 11 mesi, la disabilità vissuta con normalità, il rugby e un infortunio che lo costrinse a dedicarsi all’atletica, la scoperta della velocità, e la sua sfida ai disabili, ai normali, anche a certi regolamenti anormali che lo costringevano a correre in altre categorie.E a chi gli chiedeva se si fosse mai sentito "perso" per la sua condizione fisica, Pistorius ha regalato una lezione: "Spesso la gente, quando vede l’atteggiamento che hai verso te stesso, è capace di adattarsi e adottare il tuo stesso atteggiamento... La disabilità è una caratteristica fisica che avrò per sempre, ma sono convinto che il mio atteggiamento mentale sia stato più forte della mia disabilità".
    avatar
    giovannafrondella

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 14.12.10
    Età : 29
    Località : villa di briano

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  giovannafrondella il Mar Gen 25, 2011 5:25 pm

    Oscar Pistorius ,l'atleta paraolimpiaco,a mio parere è un esempio di persona resilente,in quanto ha avuto la forza di affrontare e superare le avversità della vita e di dare uno slancio alla sua esistenza.Secondo me,le protesi in fibra di carbonio al posto delle gambe,non rappresentano un vantaggio per Pistorius,ma solo dei mezzi per raggiungere uno scopo e per realizzare il suo sogno...
    avatar
    Silvia Nardi

    Messaggi : 46
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Silvia Nardi il Mar Gen 25, 2011 5:39 pm

    credo che questo è stato uno dei forum che ha raccolto più commenti ed è stato il tema più discusso e controverso secondo me proprio perchè racchiude il senso di tutti i nostri discorsi sulla disabilità e racchiude il messaggio di questo corso: ci mostra la discriminazione ingiusta nei confronti del "diverso" che non trova una motivazione reale se non nella nostra cultura , nei nostri preconcetti e la nostra paura di confrontarci con gli altri.

    agnese giuliano

    Messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 16.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  agnese giuliano il Mar Gen 25, 2011 6:24 pm

    Secondo il mio punto di vista per quato le protesi possano aiutare e agevolare l’atleta, credo che comunque la cosa piu’ importante sia che a Pistorius sia stata data la possibilita’ di poter credere, sognare e vivere per una sua passione.
    avatar
    mariagnese ranieri

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  mariagnese ranieri il Mer Gen 26, 2011 8:59 am

    Bilancio Angela ha scritto:La forza e il coraggio di quest'uomo sono uniche, lui è riuscito ad ottenere ciò che voleva senza mai fermarsi...ciò che però mi sorprende maggiormente sta nel fatto che nel momento in cui lui è riuscito a "cancellare" il suo handicap è stato attaccato ulterirmente...se lui avesse partecipato semplicemente alle paraolimpiadi nessuno si sarebbe accorto di lui ma sarebbe stato uno tra i tanti diversamente abili a partecipare ad un competizione riservata a loro!!!la sua forza e il suo caraggio sta proprio in questo, essere diverso tra gli uguali...

    Hai ragione, mi sembra che si sia ancora una volta mostrata la paura che "noialtri" abbiamo del diverso!!!
    avatar
    mariagnese ranieri

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    chi disabile ci diventa

    Messaggio  mariagnese ranieri il Mer Gen 26, 2011 9:13 am

    http://video.corriere.it/haiti-si-gioca-una-gamba-amputata/2b341b08-1d8d-11e0-8ba9-00144f02aabc

    Ecco un bell'esempio di forza e buona volontà!!
    Il video mostra una partita di calcio tra persone vittime del terremoto di Haiti..fin qui tutto normale.....ma in realtà essi hanno tutti subito un'amputazione!
    avatar
    clementina spiaggia

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  clementina spiaggia il Mer Gen 26, 2011 9:15 am

    Non credo sia giusto infierire su una persona che ha gia i suoi problemi,ingiustamente tra l altro.è una persona volenterosa,grintosa.Il video visto in aula ci mostra il suo coraggio,consapevole del suo stato e di tutte le polemiche che avrebbe suscitato ed anche subito.Per me va premiato e va ammirato soprattutto per la sua grande forza e per la costanza di superare il suo handicap.BRAVO PISTORIUS...SEI UN GRANDE.
    avatar
    maria vellucci

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 30

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  maria vellucci il Mer Gen 26, 2011 10:46 am

    mariagnese ranieri ha scritto:Pistorius secondo me ci insegna tante cose...come Simona. La forza di volontà in primis ... Vedo loro e penso al motto "volere e potere".
    Esempi brillanti come lui si ritrovano vittime di una società ipocrita, come ho già ribadito in aula, che ormai ha macchiato anche la purezza dello sport con mezzucci di ogni genere, ed ha la presunzione di elevarsi a giudice riguardo un potenziale vantaggio che potrebbe avere dalle protesi..
    A questo punto allora si dovrebbero esaminare esattamente tutti i costumi super tecnici dei natanti, tutte le scarpe dei corridori, tutte le racchette dei tennisti..
    Non lo trovo giusto stigmatizzare ulteriormente chi già è stato sfortunato!Anzi per me andrebbe premiato a dimostrazione che nella vita può esserci il riscatto sociale!
    Ho pensato che gli atleti senza protesi si stessero sentendo emarginati .. messi da parte da uno con qualcosa in più...mah!


    anche io trovo ridicolo che chi corre con una protesi può esere "avvantaggiato" ma stiamo scherzando? questa persona non ha niente in più agli altri ma deve essere considerato uguali agli altri e il mondo dello sport dovrebbe sostenere tutte le persone indistintamente e alimentare solo sentimenti positivi.

    Carmela Capasso

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 14.12.10

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Carmela Capasso il Mer Gen 26, 2011 11:12 am

    Pistorius, come Atzori, è un altro esempio di resilienza….e come potrebbe non esserlo vista la gioia di vivere che tutto il suo corpo esprime!Anche le sue protesi, che sono le sue gambe, la esprimono in pienezza. Gli permettono di poter godere di una passeggiata con gli amici, di essere autonomo nei movimenti. In questo senso ben vengano le protesi che danno coraggio anche a coloro che ancora non hanno superato le difficoltà legate alla perdita degli arti. Poi mi chiedo: perché soffermarsi se queste siano un vantaggio o uno svantaggio quando ciò che si evidenzia è la forza di volontà , la determinazione, la grinta che mette negli allenamenti …forse queste non lo rendono atleta come tutti gli altri? Spesso valutiamo gli atleti anche sulla base di questi elementi. Perché per Oscar Pistorius ci si riferisce solo alle sue gambe di ferro ? Sarà perché forse guardo con il cuore ma non riesco a vedere altro che la bravura, la forza ed il coraggio di questo ragazzo che sono per me più importanti di ogni altra cosa..

    puca anna

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 16.12.10
    Età : 50
    Località : sant'antimo

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  puca anna il Mer Gen 26, 2011 5:20 pm

    La storia di pistorius è straordinaria come è ammirevole la sua testardaggine nel voler superare le difficoltà che conosce fin dai primi anni di vita.Se è vero che le protesi gli danno più vantaggi che svantaggi rispetto al suo handicap, bisognerebbe trovare un punto di equilibrio.Se le protesi non sono ammesse per gareggiare ma migliorano la vita dei disabili che ben vengano.Oscar pistorius ha comunque dimostrato che la disabilità non è un limite ,che non esiste un concetto predefinito di "normalità": esso dipende da come è interpretato. Oscar è un emblema di coraggio, forza, anche per uomini e donne che hanno avuto tutto dalla vita, e la bruciano.

    emiliana buonocore

    Messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 16.12.10

    Pistorius

    Messaggio  emiliana buonocore il Mer Gen 26, 2011 7:03 pm

    un mucchietto di sale un giorno si avvvicinò al mare chiedendo chi fosse,rispose che era il mare e che se si sarebbe avvicinato troppo sarebbe diventato anche lui tale.Così il sale diventò mare.La storia di Pistorius potrebbe avvicinarsi a questa leggenda.La sua forza di volontà ad avvicinarsi alla comunità dei normodotati senza perdere mai la sua identità,lui che ha sfidato il mare..che ha sognato di battere il mare e ha vinto la grande indifferenza che si è trovato dfronte.Un giovane con una grande forza di volontà che ha sfidato tutti facendosi spazio lì dove voleva arrivare.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: lab. Pistorius

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Nov 14, 2018 3:12 pm