Psicopedagogia d.ling. Briganti 2010

"Stanza di lavoro della classe" Forum didattico a cura di Floriana Briganti - corso di Psicopedagogia dei linguaggi, att. didattica aggiuntiva Suor Orsola Benincasa Napoli


    DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Condividi

    elisa.d'arpino

    Messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 12.01.11

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  elisa.d'arpino il Lun Gen 17, 2011 10:56 pm

    "...Bellezza, che cosa importa,/[...]che tu venga dal cielo o dall'inferno?"; così citava Baudelaire in alcuni suoi famosi versi!!!
    Parlare della bellezza, oggi, è come parlare di un'utopia indispensabile.
    "Bellezza" è una di quelle parole che a furia di usarle a sproposito, si sono usurate e adesso si offrono come gusci di noce senza gheriglio. In questi anni, la bellezza è passata dall'estetica all'estetismo, dall'anima al corpo (specie nei concorsi di bellezza), dalla passione alla compassione ("bella dentro").
    Ma allora mi chiedo:cos'è la bellezza, un ideale assoluto o una convenzione? Un concetto filosofico o una mediazione culturale? In molti si sono gettati nella titanica impresa di definire il concetto di bellezza: esiste un romanzo di Zadie Smith,On Beauty, esiste persino una Storia della bellezza, curata da Umberto Eco. Il presupposto è che la bellezza non sia mai stata, nel corso dei secoli, un valore assoluto e atemporale; la bellezza ha assunto forme diverse; è stata armonica o dionisiaca, si è associata alla mostruosità nel Medioevo e all'armonia nelle sfere celesti del Rinascimento; ha assunto le forme del vagheggiamento nel periodo romantico per poi farsi artificio, scherzo e citazione in tutto il Novecento. La bellezza con cui oggi siamo costretti ogni giorno a confrontarci è quella creata dai media, all'insegna del più totale relativsmo, altrimenti detto "moda".
    Io penso che, come sosteneva Simone Weil, c'è tanta bellezza tutt'intorno, persino nei gesti quotidiani, nei paesaggi, nelle svariate situazioni... Basta saperla cogliere perché, come è noto, la bellezza è negli occhi di chi guarda!

    Maria Vittoria Sagliocco

    Messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 13.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Maria Vittoria Sagliocco il Mar Gen 18, 2011 3:35 pm

    la bellezza ha un proprio limite. Molto spesso giudichiamo le persone per la loro bellezza esteriore,ma con il passare degli anni termina e ciò che veramente è importante è l'umiltà.

    daniela aversano

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 32
    Località : frignano

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  daniela aversano il Mar Gen 18, 2011 4:02 pm

    ester.iorio ha scritto:Tendiamo spesso ad attribuire al termine bellezza una figura puramente estetica...
    e credo che ciò sia ormai inammissibile...non si può parlare di bellezza riferendoci solo al lato esterno di una persona...io credo che la bellezza di una persona (se a quello vogliamo fare riferimento) non siano i suoi occhi, ma il suo sguardo, non le sue labbra ma le parole che emettono, non i suoi capelli, ma il profumo che essi emanano e non le sue mani, ma un suo semplice gesto!
    Se riuscissimo ad apprezzare tutto questo, allora forse potremmo dire di aver capito cos'è la vera bellezza... o almeno questo è il mio modesto pensiero!

    Brava Ester ma il problema sta proprio nel capire ed è quello il punto cruciale!

    elisa.d'arpino

    Messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 12.01.11

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  elisa.d'arpino il Mer Gen 19, 2011 10:18 pm

    La bellezza con cui noi siamo oggi costretti a confrontarci è quella creata dai media. Secondo me la religione della bellezza all'epoca dei mass media è basata sul politeismo più eccitato e brulicante. Ogni offerta mediatica sembra la riproposizione sorniona di un antico pantheon, con quei personaggi che sono personificazioni di caratteri, o di eterni desideri e impulsi dell'uomo (il buono e il bello a fronteggiare eternamente il cattivo e il brutto) ripetuti con stereotipati atteggiamenti, sempre immersi in un'atmosfera vagamente erotica.

    daniele robledo

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  daniele robledo il Gio Gen 20, 2011 4:03 pm

    la bellezza è una parola importante per la società di oggi , è diventata il primo pregio di una persona e come ci ha insegnato la società italiana di oggi , con la bellezza si anche carriera , allora con il nostro bel sistema meritocratico avremo ministri bellissimi ma forse anche poco preparati , il discorso è molto lungo ma il mio pensiero è che la bellezza sia se parliamo di quella esteriore ma anche di quella interiore è opinabile , in africa o in asia una persona bella fisicamente , ma anche caratterialmente , qui sarà gudicato forse diversamente...

    assunta marchesano

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  assunta marchesano il Gio Gen 20, 2011 4:12 pm

    la bellezza , già con il suono di questa parola , al solo sentirla , la mente pensa all'aspetto estetico di una determinata persona , maschile o femminile che sia , invece se ci mettiamo a pensare cosa significhi bellezza , io la reputo una parola che comprende tutta la persona , e sicuramente non mette in secondo piano l'aspetto caratteriale , come si pone nei modi o nelle azioni che essa può effettuare , per esempio il fare volontariato o magari preoccuparsi dei problemi del mondo in generale , sono discorsi un pò utopistici , ma comunque nell'ideale di una "bella" persona per me ci deve essere anche questo...

    assunta marchesano

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  assunta marchesano il Gio Gen 20, 2011 4:13 pm

    la bellezza , già con il suono di questa parola , al solo sentirla , la mente pensa all'aspetto estetico di una determinata persona , maschile o femminile che sia , invece se ci mettiamo a pensare cosa significhi bellezza , io la reputo una parola che comprende tutta la persona , e sicuramente non mette in secondo piano l'aspetto caratteriale , come si pone nei modi o nelle azioni che essa può effettuare , per esempio il fare volontariato o magari preoccuparsi dei problemi del mondo in generale , sono discorsi un pò utopistici , ma comunque nell'ideale di una "bella" persona per me ci deve essere anche questo...

    rosa nebiante

    Messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 15.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  rosa nebiante il Gio Gen 20, 2011 7:29 pm

    anna rita perone ha scritto:Purtroppo la storia di Isabelle ci fa capire che purtroppo quando sei malata d'anoressia non ti rendi neanche conto di quello che sta succedendo. Nont'accorgi d'esser magrissima e di autodistruggerti.

    P.S. Avete mai visitato un sito pro-ana (ovvero a favore dell'anoressia)? Bhè...è sconvolgente. Provateci, guardate fino a che punto arriva la follia delle persone...e riflettete.


    .... non l'avevo mai visto, sono rimasta un pò leggere i link nel blog..... non ho parole, il primo pensiero è andato a mia figlia, anche se ha soli pochi mesi, mi uguro di non trovarla mai su questo blog!
    avatar
    MURANO FULVIO

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 15.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  MURANO FULVIO il Gio Gen 20, 2011 8:39 pm

    allora la bellezza inteso in questo senso è qualcosa di altamente soggettivo e veloce, questo perchè ognuno cerca di vivere, vestire e comportarsi in linea con quello che pensa sia il modo migliore per esprimere il proprio io in questo caso mi riferisco a soggetti come dark o emo , altrimenti visto come il modo migliore per apparire come uno che vale all'interno della società tipo chi veste
    semrpe alla moda
    quindi non è qualcosa di assoluto ma è legato al pensiero storico del momento e a cosa si vuole rappresentare
    infatti quando non esisteva il consumismo essere alla moda significava essere leggermenti cicciottelli e bianco cadaverico per dimostrare che si era ricchi e non si aveva bisogno del lavoro, invece adesso che si rincorre il mito del vestito perfetto e del fisico che lodeve indossare si è portati ad essere magri
    avatar
    AcamporaLoredana

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  AcamporaLoredana il Gio Gen 20, 2011 8:45 pm

    rosa nebiante ha scritto:
    anna rita perone ha scritto:Purtroppo la storia di Isabelle ci fa capire che purtroppo quando sei malata d'anoressia non ti rendi neanche conto di quello che sta succedendo. Nont'accorgi d'esser magrissima e di autodistruggerti.

    P.S. Avete mai visitato un sito pro-ana (ovvero a favore dell'anoressia)? Bhè...è sconvolgente. Provateci, guardate fino a che punto arriva la follia delle persone...e riflettete.


    .... non l'avevo mai visto, sono rimasta un pò leggere i link nel blog..... non ho parole, il primo pensiero è andato a mia figlia, anche se ha soli pochi mesi, mi uguro di non trovarla mai su questo blog!
    spero che questa con il passare degli anni non diventi una moda e che si capisca sul serio che la bellezza vera è quella interiore e che il come si appare all'esterno è solo un elemento aggiuntivo alla propria persona e personalità!!!
    avatar
    vincenzaromano

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  vincenzaromano il Ven Gen 21, 2011 3:19 pm

    Suicida madre modella anoressica
    Dopo morte figlia ritratta da Toscani

    La madre di Isabelle Caro, la modella morta per anoressia a novembre, non ha retto al dolore e si è suicidata. Lo ha rivelato il marito Christian: "Mia moglie si è tolta la vita la settimana scorsa - ha detto al quotidiano svizzero 20 Minuten - non riusciva a farsi una ragione della morte di Isabelle. Si addossava colpe terribili, in particolare per averla fatta ricoverare".
    Isabelle è morta il 17 novembre, a 28 anni, nell'ospedale Bichat, dove era stata ricoverata per una grave disidratazione. "Marie si sentiva in colpa per averla fatta ricoverare", ha detto Christian Caro. Subito dopo il decesso della figlia, l'uomo aveva diffuso un comunicato in cui accusava di "negligenza" il personale medico dell'ospedale e aveva sporto denuncia per omicidio doloso alla procura di Parigi. In particolare accusa i dottori di aver sedato Isabelle per farle degli esami quando "chiunque nelle condizioni di Isabelle non avrebbe dovuto essere sedato, ogni medico dovrebbe saperlo".
    L'uomo ha attribuito anche alla stampa la responsabilità di aver alimentato i sensi di colpa della moglie, soprattutto in un'intervista a Oliviero Toscani che, nel 2007, aveva reso celebre Isabelle fotografandone il corpo scheletrico e facendola testimonial della lotta contro l'anoressia, di cui soffriva da quando aveva 13 anni.
    Nel 2008 era uscita l'autobiografia di Isabelle, "La ragazzina che non voleva ingrassare", dove la giovane raccontava di una famiglia composta da un padre assente e da una madre iper-protettiva che, per difenderla da ogni possibile minaccia del mondo, l'aveva praticamente reclusa in casa, impedendole di frequentare la scuola e le amicizie, persino di uscire in giardino e coprendola di giocattoli ed attenzioni, quasi per paura che crescesse.


    Ho letto questo articolo di giornale poche ore fa!!! è assurdo che per sentirsi belle, anche se in realtà non lo sono, sono morte due persone... madre e figlia! una famiglia ormai distrutta!
    avatar
    vincenzaromano

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  vincenzaromano il Ven Gen 21, 2011 4:16 pm

    ieri sera mentre guardavoin tv il programma mistero, ad un tratto ho visto:
    Cathie Jung, la donna dal girovita più stretto al mondo.
    Per 12 anni, la donna ha indossato ogni giorno un corsetto che le tenesse il bacino stretto e schiacciato.
    La donna, che ora indossa il corsetto 24 ore al giorno,ha affermato di possedere più di 100 busti.
    "Ho iniziato con un corsetto largo 70 centimetri, poi sono passata a 50, 40 e ora ne indosso uno largo appena 38 centimetri." - dice soddisfatta la donna.
    La donna è alta 1.60 e pase 60 kg appena: "A tutti quelli che mi chiedono come possa starci tutto quanto in così poco spazio, io rispondo che l'illusione è tutta nella grandezza delle spalle e del torace. E' tutta una questione di proporzioni."
    Al suo fianco, fiero sostenitore delle scelte di Cathie, vi era il marito Robert Jung, chirurgo ortopedico che rassicurava tutti quanti dicendo: "Dovreste vedere quanto è stabile la colonna vertebrale di Cathie. In quasi 30 anni, non ha mai avuto problemi di alcun genere, solo le ultime due costole con il passare degli anni si sono leggermente modificate."

    sono rimasta incredula... sbalordita! questa donna per sentirsi bella, tortura il proprio fisico, non solo la colonna vertebrale ma anche gli organi interni! ormai siamo arrivati al limite....
    p. s oggi, è morta un ' altra ragazza,reduce del grande fratello tedesco, che dopo 5 interventi al seno, si era sottoposta ad un ' ulteriore intervento.. ma il suo corpo non ha reagito. Dopo una settimana di coma è morta! riflettiamo su queste cose!... Anche io non sono soddisfatta del mio corpo, magari vorrei avere più seno, meno fondoschiena e gambe pù sottili...ma mi accetto. di certo non rischio la vita per questo! sono stata creata così.... mi accetto così come sono...

    Fasulo Anna

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Fasulo Anna il Ven Gen 21, 2011 4:23 pm

    Ieri mi trovavo all università e ho visto una mia collega seduta che accarezzava il suo pancione(aspetta un bambino),tra me e me ho pensato:QUESTA E'LA BELLEZZA.Mi ha colpito tanto il modo in cui accarezzava il pancione,era cosi' evidente la sua gioia che gli occhi brillavano.

    ANGELA MARTINO

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Discorso sulla bellezza

    Messaggio  ANGELA MARTINO il Ven Gen 21, 2011 5:57 pm

    Nella società in cui viviami purtroppo l'aspetto esteriore rappresenta un punto cardine per poter ottenere successo e fama, ma la bellezza è un bene che col tempo andrà via via diminuendo. Tuttavia si dimenticano le regole fondamentali della vita, ossia la bellezza è quella che ci portiamo dentro ognuno di noi,dentro la nostra anima, parlo dei valori, quelli che nessuno neanche il tempo potrà logorare...

    Filomena Di Dato

    Messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 11.12.10
    Età : 33
    Località : Angri

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Filomena Di Dato il Ven Gen 21, 2011 7:07 pm

    Io penso che la bellezza ha senz'altro una sua valenza, ma ritengo pure che essa sia una cosa effimera e che col tempo svanirà.Credo che la vera bellezza vada ricercata in quelle che sono le qualità di una persona e non soffermarsi agli aspetti esteriori.La bellezza per me è la bellezza dei valori, è la generosità d'animo e l'amore verso gli altri.
    avatar
    cantile concetta

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 13.12.10
    Età : 30

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  cantile concetta il Ven Gen 21, 2011 8:02 pm





    Questo video mostra chiaramente il concetto di bellezza presente nella nostra società.. Il nostro aspetto è come un "biglietto da visita" che ci permette o meno di essere considerati da chi ci circonda. Oggi chi è di bella presenza vede spalancarsi tutte le porte.. ha accesso in qualunque posto.. è ammirato e voluto da tutti al di là delle sue reali capacità. Quindi la bella "favola" di: "L'importante è quello che c'è dentro" ormai non è sentita più da nessuno.. quello che conta è l'esteriorità.. e anche noi che continuiamo ad affermare che tutto ciò è sbagliato.. che si trasmettono messaggi negativi alle nuove generazioni.. in realtà non facciamo altro che seguire le mode e ad omologarci gli uni agli altri...Sarebbe opportuno resettare ed iniziare tutto da capo!!


    Cantile Concetta
    Talente Filomena

    Fasulo Anna

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Fasulo Anna il Sab Gen 22, 2011 10:54 am

    rosa nebiante ha scritto:
    anna fornaro ha scritto:poco fa al tg 5, ho ascolatato la disavventura accaduta alla modella e attrice tedesca hard Caroline Cora, una bellissima ragazza che ha riscosso molto successo in Germania, partecipando anche al grande fratello tedesco.La ragazza aveva già usufruito della chirurgia plastica, ma non le bastava e quindi si è sottoposta qualche giorno fa a un' altra operazione per aumentare ancora di più la taglia del suo reggiseno... purtroppo qualcosa durante l'intervento è andato male, per rianimarla i medici hanno impiegato 15 minuti circa. Si pensa che farmaci brucia grassi presi da lei in precedenza abbiano avuto una reazione con l'anestesia. ora lotta tra la vita e la morte. secondo voi è giusto che una persona debba mettere a rischio la propria vita per tali motivi e addirittura una, due, quattro... volte per "migliorare" quello che non necessita cambiamenti d'altronde??? la vita è troppo poco considerata!


    leggendo il tuo commento mi è ritornato alla mente il caso (ascoltato durante una lezione) della moglie di un chirugo plastico di beverly hills che disse :<<mio marito non mi lascerà mai perchè può cambiarmi quando vuole>>.[u].
    concordo con te: la vita è troppo poco considerata
    ECCO CON LA FRASE"MIO MARITO NON MI LASCERA MAI PERCHE PUO CAMBIARMI QUANDO VUOLE"essendo lui un chirurgo,racchiude tutta l insicurezza della persona facendo di tutto per piacere al marito.E' vero,se la vita venisse di piu considerata,amata,e che si pensasse soprattutto con la propria testa non si arriverebbe a tanto.
    avatar
    valentina cammarota

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 16.12.10
    Età : 31
    Località : Ercolano

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  valentina cammarota il Sab Gen 22, 2011 11:25 am

    cantile concetta ha scritto:



    Questo video mostra chiaramente il concetto di bellezza presente nella nostra società.. Il nostro aspetto è come un "biglietto da visita" che ci permette o meno di essere considerati da chi ci circonda. Oggi chi è di bella presenza vede spalancarsi tutte le porte.. ha accesso in qualunque posto.. è ammirato e voluto da tutti al di là delle sue reali capacità. Quindi la bella "favola" di: "L'importante è quello che c'è dentro" ormai non è sentita più da nessuno.. quello che conta è l'esteriorità.. e anche noi che continuiamo ad affermare che tutto ciò è sbagliato.. che si trasmettono messaggi negativi alle nuove generazioni.. in realtà non facciamo altro che seguire le mode e ad omologarci gli uni agli altri...Sarebbe opportuno resettare ed iniziare tutto da capo!!


    Cantile Concetta
    Talente Filomena
    questo film presenta anche quella che è la facilità di omologazione presente nella nostra società data dal fatto di VOLER essere accettai un po' a tutti i costisti....non mostrare ciò che si è ma ciò che gli altri vogliono che noi siamo non è certo utile a noi stessi e alla nostra capacità di saper essere anche nel gruppo noi stessi...
    avatar
    anna rita perone

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 13.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  anna rita perone il Sab Gen 22, 2011 11:30 am

    Fasulo Anna ha scritto:
    rosa nebiante ha scritto:
    anna fornaro ha scritto:poco fa al tg 5, ho ascolatato la disavventura accaduta alla modella e attrice tedesca hard Caroline Cora, una bellissima ragazza che ha riscosso molto successo in Germania, partecipando anche al grande fratello tedesco.La ragazza aveva già usufruito della chirurgia plastica, ma non le bastava e quindi si è sottoposta qualche giorno fa a un' altra operazione per aumentare ancora di più la taglia del suo reggiseno... purtroppo qualcosa durante l'intervento è andato male, per rianimarla i medici hanno impiegato 15 minuti circa. Si pensa che farmaci brucia grassi presi da lei in precedenza abbiano avuto una reazione con l'anestesia. ora lotta tra la vita e la morte. secondo voi è giusto che una persona debba mettere a rischio la propria vita per tali motivi e addirittura una, due, quattro... volte per "migliorare" quello che non necessita cambiamenti d'altronde??? la vita è troppo poco considerata!


    leggendo il tuo commento mi è ritornato alla mente il caso (ascoltato durante una lezione) della moglie di un chirugo plastico di beverly hills che disse :<<mio marito non mi lascerà mai perchè può cambiarmi quando vuole>>.[u].
    concordo con te: la vita è troppo poco considerata
    ECCO CON LA FRASE"MIO MARITO NON MI LASCERA MAI PERCHE PUO CAMBIARMI QUANDO VUOLE"essendo lui un chirurgo,racchiude tutta l insicurezza della persona facendo di tutto per piacere al marito.E' vero,se la vita venisse di piu considerata,amata,e che si pensasse soprattutto con la propria testa non si arriverebbe a tanto.
    qui però vien fuori la vera ignoranza quella che fa pensare che una persona cambiando nel suo aspetto fisico cambi nella sua totalità perchè è l'apparire quello che conta...e ciò è assurdo!!!
    sentir dire queste parole da persone adulte è ancora più insensato ai miei occhi non sono loro che dovrebbero dare il buon esempio ai loro figli?? e allora cosa speriamo che cambi nel futuro se OGGI si sentono dire queste cose??
    avatar
    AcamporaLoredana

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  AcamporaLoredana il Sab Gen 22, 2011 11:34 am

    anna rita perone ha scritto:
    Fasulo Anna ha scritto:
    rosa nebiante ha scritto:
    anna fornaro ha scritto:poco fa al tg 5, ho ascolatato la disavventura accaduta alla modella e attrice tedesca hard Caroline Cora, una bellissima ragazza che ha riscosso molto successo in Germania, partecipando anche al grande fratello tedesco.La ragazza aveva già usufruito della chirurgia plastica, ma non le bastava e quindi si è sottoposta qualche giorno fa a un' altra operazione per aumentare ancora di più la taglia del suo reggiseno... purtroppo qualcosa durante l'intervento è andato male, per rianimarla i medici hanno impiegato 15 minuti circa. Si pensa che farmaci brucia grassi presi da lei in precedenza abbiano avuto una reazione con l'anestesia. ora lotta tra la vita e la morte. secondo voi è giusto che una persona debba mettere a rischio la propria vita per tali motivi e addirittura una, due, quattro... volte per "migliorare" quello che non necessita cambiamenti d'altronde??? la vita è troppo poco considerata!


    leggendo il tuo commento mi è ritornato alla mente il caso (ascoltato durante una lezione) della moglie di un chirugo plastico di beverly hills che disse :<<mio marito non mi lascerà mai perchè può cambiarmi quando vuole>>.[u].
    concordo con te: la vita è troppo poco considerata
    ECCO CON LA FRASE"MIO MARITO NON MI LASCERA MAI PERCHE PUO CAMBIARMI QUANDO VUOLE"essendo lui un chirurgo,racchiude tutta l insicurezza della persona facendo di tutto per piacere al marito.E' vero,se la vita venisse di piu considerata,amata,e che si pensasse soprattutto con la propria testa non si arriverebbe a tanto.
    qui però vien fuori la vera ignoranza quella che fa pensare che una persona cambiando nel suo aspetto fisico cambi nella sua totalità perchè è l'apparire quello che conta...e ciò è assurdo!!!
    sentir dire queste parole da persone adulte è ancora più insensato ai miei occhi non sono loro che dovrebbero dare il buon esempio ai loro figli?? e allora cosa speriamo che cambi nel futuro se OGGI si sentono dire queste cose??
    non mi resta che esprimere il mio accordo a questa riflessione!!
    nonostante in realtà vorrei che le cose cambiassero so che fin quando anche dalla TV dal Mondo dello Spettacolo verranno inviati certi tipi di messaggi tutto difficilmente oggi o un giorno potrà cambiare.

    Martina Inserra

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 16.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Martina Inserra il Sab Gen 22, 2011 11:36 am

    La bellezza è una qualità delle cose percepite che suscitano sensazioni piacevoli che attribuiamo a concetti, oggetti, animali o persone nell'universo osservato, che si sente istantaneamente durante l'esperienza, che si sviluppa spontaneamente e tende a collegarsi ad un contenuto emozionale positivo, in seguito ad un rapido paragone effettuato consciamente od inconsciamente, con un canone di riferimento interiore che può essere innato oppure acquisito per istruzione o per consuetudine sociale. Il contrario di bellezza è bruttezza, intesa come la percezione di una mancanza di bellezza o accumulo di imperfezioni, che suscita indifferenza o dispiacere e genera una percezione negativa dell'oggetto. Questo è il significato che ho trovato di bellezza e del suo contrario bruttezza. Oggi quando si pronuncia il termine bellezza,troppo spesso si pensa ad una donna alta,slanciata,formosa e non si va oltre. Ma le persone hanno dimenticato cos’è la vera bellezza?o si fa riferimento ad un canone puramente estetico e basta? Questo è veramente triste perché non saper guardare la “vera bellezza” è un limite. La bellezza può essere oggettiva ma la vera bellezza è soggettiva proprio perché è caratterizzata da emozioni che ti fanno battere il cuore.
    avatar
    alessandra balestrieri

    Messaggi : 25
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 31
    Località : Gragnano na

    La bellezza...

    Messaggio  alessandra balestrieri il Sab Gen 22, 2011 12:15 pm

    Dopo aver rivisto il film... elephant man...mi sono sentita serana perchè davvero la bellezza è fine a se stessa... nonostante tutto se si ha un cuore grande, prima o poi ci sarà qualcuno che riconoscerà il tuo buon cuore!!! Con questo corso, mi sento sempre + sensibile... Smile

    Lucia Castellano

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 16.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Lucia Castellano il Sab Gen 22, 2011 3:34 pm

    Anna Cascone ha scritto:Essere belli non é tutto nella vita, la bellezza sfiorisce nel tempo e ciò che rimane é la bontà d'animo, la dolcezza, il rispetto per gli altri, la valorialità...
    E' la nostra società che pone la bellezza al primo posto per riuscire nella vita personale e lavorativa.
    Ma chi é bello fuori é anche bello dentro?
    Concordo pienamente con la mia collega Anna...l'essere belli non è tutto nella vita!ma sicuramente conta.Viviamo in una società dove è più IMPORTANTE l'apparire che l'essere...si prenda come esempio banale l'assunzione di una commessa.Il cartello esposto fuori al negozio esplicita in caratteri cubitali: CERCASI COMMESSA DI BELL'ASPETTO...]questo vuol farci capire che non conta tanto che tu sia onesto,responsabile,volenteroso ma la tua bellezza.
    avatar
    Alessandra_Mormone

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 09.12.10
    Età : 30
    Località : Napoli

    Concetto di bellezza

    Messaggio  Alessandra_Mormone il Sab Gen 22, 2011 4:41 pm

    La questione della bellezza esteriore è un discorso molto complicato: è vero se ci riflettiamo su tutti siamo capaci di arrivare a dire che non è una cosa veramente importante, prima o poi svanisce per tutti, le cose fondamentali sono le qualità interiori, ma nella realtà poi accade il contrario, tutti cercano e apprezzano la bellezza, chi in modo esasperato chi nel minimo indispensabile, ma la verità è che c'è anche molta ipocrisia su questo argomento.

    angela nebiante

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 15.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  angela nebiante il Sab Gen 22, 2011 9:07 pm

    Oggi si dà alla parola ''bellezza'' un valore altamente estetico.Soprattutto tra le ragazzine sentiamo parlare di bellazza estetica come unico fattore importante di vita, spesso si prefiggono un ideale di bellezza e sono disposte a raggiungerlo a tutti i costi, ricorrendo anche più volte alla chirurgia estetica.Io credo che ognuno di noi possegga ''bellezza '' ma non mi riferisco a quella esteriore ma bensi a quella interiore o meglio a quella dell'anima.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun Dic 10, 2018 11:29 am