Psicopedagogia d.ling. Briganti 2010

"Stanza di lavoro della classe" Forum didattico a cura di Floriana Briganti - corso di Psicopedagogia dei linguaggi, att. didattica aggiuntiva Suor Orsola Benincasa Napoli


    DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Condividi
    avatar
    emiliana buonocore

    Messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 16.12.10

    bellezza

    Messaggio  emiliana buonocore il Mer Gen 26, 2011 5:46 pm

    Pensando al tema della bellezza mi è saltato in mente un film disney,che personalmente lo trovo molto bello.Si tratta della Bella e la Bestia. La fiaba ha inizio con un incantesimo che trasforma un principe in una bestia spaventosa.Per rompere l'incantesino la Bestia dovrà conquistare l'amore di Belle,una bellissima ragazza,prima che cada l'ultimo petalo di una rosa magica.
    In questa fiaba si può notare come Belle si avvicina,inizialmente con timore,a questa Bestia dall'aspetto brutto e dal carattere irruento,ma riesce piano piano ad andare oltre il lato esteriore per andare a cercare la sua bellezza interiore.
    Al giorno d'oggi sono poche le persone che vanno oltre quello che vedono,basandosi cosi solo sulla superficialità delle cose,sull'aspetto esteriore che spesso ci può ingannare.
    avatar
    teresa caruso

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 14.12.10
    Età : 31
    Località : capua

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  teresa caruso il Mer Gen 26, 2011 6:07 pm

    Oggigiorno siamo bombardati da modelli di perfezione, che sono richiesti non solo in televisione ma anche nella vita quotidiana, ad esmpio in alcuni luoghi di lavoro.Sembra che conti di più avere un bel corpo che avere delle capacità.A mio parere la bellezza non vuol dire perfezione;non esiste un canone di bellezza oggettivo, nonostante tutti noi facciamo spesso distinzioni tra persone che ci piacciono e non. La bellezza è invece relativa,soggettiva:quello che per me è bello,per un'altra persona può non esserlo e risultare insignificante.Bello può essere un difetto, una stranezza o qualcosa che ci rende particolari,differenti dalla massa.Sono d'accordo con chi afferma che "la bellezza è armonia tra le parti", "equilibrio tra l'essere intellettuale e l'essere fisico in sè".
    avatar
    Emanuela Nespoli

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Emanuela Nespoli il Mer Gen 26, 2011 6:13 pm

    L’idea di bellezza ha ispirato molti poeti e scrittori dell’Ottocento, ma non solo di questo secolo.
    Esistono diversi tipi di bellezza;Marinetti,esalta la bellezza della velocità delle automobili . Leopardi nella poesia “A Silvia”, descrive i suoi tratti fisici come gli occhi, che sono definiti “ridenti e fuggitivi". Essa può essere paragonata ad un fiore appena sbocciato che però, a poco a poco, sfiorisce e muore. Così la bellezza esteriore è qualcosa di insicuro e momentaneo, a differenza di quella interiore che invece non invecchia mai.
    Oggigiorno la bellezza fisica non dà solo una marcia in più a chi ha la fortuna di possederla,ma risulta pure essere un elemento indispensabile per far carriera soprattutto nel mondo dello spettacolo.In televisione,spesso, conta di più avere un bel corpo che possedere delle capacità.Molte adolescenti vanno incontro a seri problemi, come l’anoressia, pur di avere il fisico delle modelle;altre vorrebbero fare uso di interventi chirurgici per migliorare parti del proprio corpo.
    Non ci si rende conto che la vera bellezza è tutta un’altra; l’amore, per esempio, non può basarsi solamente su di essa:due persone possono piacersi fisicamente però questo non può essere l’unico fattore;affinché un amore duri deve essere basato anche su altri elementi non superficiali come l’aspetto esteriore.
    E’ importante anche saper cogliere le bellezze che ci circondano;spesso sottovalutiamo e diamo per scontato molti aspetti della vita quotidiana. Se ci fermassimo un attimo ad ammirare il mondo intorno a noi, rimarremmo stupiti dalla bellezza della natura e di quanto l uomo parte integrante di essa sia bellezza e dono divino.La Bellezza è l'unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Le filosofie si disgregano come la sabbia, le credenze si succedono l'una sull'altra, ma ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed un possesso per tutta l'eternità. (Oscar Wilde)
    avatar
    AmeliaScalzone

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 12.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  AmeliaScalzone il Mer Gen 26, 2011 6:23 pm

    In aula la prof. ci ha esposto una serie di immagini mostrandoci come i canoni di bellezza mutano nel corso dei secoli.
    Questo mi ha fatto comprendere che la bellezza è ciò che piace, indipendentemente dall'essere perfetti, dal risultare
    esteticamente gradevoli, ma la bellezza è basata sul sentimento che suscita in noi.
    Non esiste una persona più bella dell'altra ma è la diversità che fa la differenza e che ci rende unici.
    avatar
    FilomenaFabozzi

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 12.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  FilomenaFabozzi il Mer Gen 26, 2011 6:35 pm

    Essere belli non vuol dire esserlo solo esteticamente:
    una vecchietta, un fiore, un quadro può essere bello.
    Molte volte al significato di bello attribuiamo anche quello di " buono"; infatti quante volte ci è capitato di conoscere persone che non sono di bello aspetto ma che in compenso hanno un bel carattere divenendo in seguito non più come persone dall'aspetto brutto , ma belle in quanto le caratteristiche personali attribuite a quelle interne fanno sì che possano rispecchiare i canoni di una bellezza universale.
    per questo ribadisco che " la vera bellezza è nella mente di chi ci osserva".
    simona.corrado
    simona.corrado

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  simona.corrado il Mer Gen 26, 2011 6:38 pm

    [quote="anna rita perone"]
    Fabiana.Barone ha scritto:
    Elena Iacomino ha scritto:
    È la bellezza interiore che ci dà grazia,una squisita gentilezza nella forma e nel movimento esteriore.
    E che cos'è questa bellezza interiore senza la quale la vita è così superficiale? Ci avete mai pensato? Probabilmente no. Very Happy
    .....
    è questa la domanda cui è necessario rispondere: che cos'è la bellezza interiore?? perchè credo proprio che è sia troppo poco dire "la vera bellezza è quella di dentro"...è verò,è così ma come la definiamo questa bellezza?? io per esempio la definisco e la valuto sulla base della profondità delle persone; e le persone sono profonde quando si mettono in discussione continuamente e cercano di migliorare,quando si preoccupano di rispettare gli altri,quando sono in grado di guardare alto perchè hanno conosciuto il mondo e perciò giudicano ogni cosa e ognuno non sulla base di falsi stereotipi sociali,culturali e popolari ma riuscendo a cogliere il senso e la giusta dimensione delle cose.......e la lista potrebbe continuare all'infinito. Per me è questa la bellezza interiore ed è così che si mostra una persona bella. Paradossalmente,in un tempo in cui si parla tanto di modelli di belleza,in realtà le persone belle sono decisamente poche


    Annarita condivido pienamente il tuo modo di pensare e descrivere la bellezza interiore!!!Epppure mi chiedo se malattie come l'anoressia oggi sono così diffuse tra le ragazze, a cui potremmo dire non manca nulla, qual è il meccansimo che le spinge a non vedersi belle? A spingersi oltre il limite della sopravvivenza? Forse è lo stesso contesto in cui si vive che ci spinge a sviluppare una certa prospettiva di noi stessi, non credi?
    simona.corrado
    simona.corrado

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  simona.corrado il Mer Gen 26, 2011 6:45 pm

    Fabiana.Barone ha scritto:Commento continuamente cose/persone usando la parola bello/a, ma non mi sono mai soffermata così tanto sulla parola bellezza. Mi sono subito chiesta: "ma cosa ci sarà mai scritto come definizione ufficiale?" Così ho cercato questa parola sul vocabolario e ho trovato questo significato: qualità di chi è bello -> che provoca impressioni gradevoli. Praticamente il vocabolario ci dice che è bello tutto ciò che provoca una sensazione piacevole. Beh direi che non c'è niente di più soggettivo delle sensazioni! Eppure non sono convinta che la bellezza sia qualcosa di completamente soggettivo. Cerco di spiegarmi meglio! Io lo considero un po' come un termine al limite tra il soggettivo e l'oggettivo. Penso che per quanto sia soggettivo, nell'ambito della società siamo portati a seguire alcuni canoni di bellezza e ad accettarli come oggettivi. Oggi una donna per essere considerata bella deve essere alta, con un seno grande, un naso piccolo, magra ecc. Eppure in passato la donna formosa non era per niente considerata "brutta". Ho letto in internet che il 60,4% delle ragazze che frequentano le scuole medie vorrebbe essere più magra. Inevitabile in una società in cui sono bombardate ogni giorno da stereotipi di bellezza! chiunque finirebbe per sentirsi grasso e goffo! Purtroppo siamo inseriti in una società che ci propone questi modelli e siamo portati a condividerli credendo che il bello sia solo ciò che corrisponde ad essi. Siamo noi a rendere oggettivo un concetto che in realtà non lo è, quei modelli diventano la nostra oggettivita! Questo intendevo dicendo che considero la bellezza come un termine al limite tra il soggettivo (perchè è un concetto soggettivo) e l'oggettivo (perchè rendiamo oggettivi i canoni che ci impone la società).
    Spero di essere stata chiara Smile

    Fabiana le tue conclusioni sono quelle a cui anch'io sono in un certo qual modo giunta...anche se ammetto non in maniera immediata...la bellezza un concetto tra l' oggettivo e il soggettivo...ed il confine siamo noi a delimitarlo!!!
    alessandra.golia
    alessandra.golia

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  alessandra.golia il Mer Gen 26, 2011 7:23 pm

    Io credo, anzi sono del tutto convinta che la bellezza sia un fatto soggettivo in quanto ciò che è bello per me non è detto che lo debba essere per tutti e anche quando ci troviamo di fronte una bellezza oggettiva c'è sempre qualcosa che la rende diversa agli occhi di chi la osserva. Oggi purtroppo siamo continuamente bombardati attraverso i mass media da bellezze che tendono a sfiorare il limite della perfezione e, anche dove questa viene a mancare, si corre subito ai ripari (attraverso la chirurgia estetica) per raggiungere quella che viene definita la " bellezza ideale" arrivando ad oltrepassare quello che è il naturale corso della vita. Infatti molto spesso ci capita di vedere donne o uomini che, raggiunta l'età matura, cercano tutti i modi possibili per eliminare i segni "dell'età che avanza!"
    "Il canone di bellezza è l'ideale di bellezza fisica riconosciuto dalla società, strettamente legato all'epoca ed alla situazione economica e sociale di un popolo." La donna ideale è magra, con il seno grosso, un sedere perfetto, un fisico da urlo insomma, e in più un viso senza imperfezioni.Io credo che un viso d'angelo e un corpo scolpito sono sicuramente d'aiuto, ma la vera bellezza arriva da dentro e dal sentirci bene con noi stesse: è quella bellezza che illumina i nostri occhi e fa splendere i nostri sorrisi, quella bellezza che rende unica ogni persona.
    Io penso che la bellezza non è diventare una top model fantastica, ma sentirmi bene con il mio corpo e sfoderare la mia femminilità e le mie qualità. Per me, la bellezza è sentirmi apprezzata dalle persone che amo e vedermi con gioia ogni mattina allo specchio, trovandomi bella (anche se non perfetta).
    avatar
    denise di rubba

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 14.12.10
    Età : 31
    Località : pignataro maggiore

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  denise di rubba il Mer Gen 26, 2011 8:12 pm

    A chi di noi non è capitato di fare sforzi e sacrifici per essere belli,magri, in forma, pur di essere uguali ai modelli che la televisione e i mass media in genere ,ci propongono o meglio ci impongono? Le pagine dei giornali sono piene di ragazze bellissime, magre, perfette e anche io vorrei essere come loro...Poi, riflettendo un pò di più, credo che tutto sia solo apparenza, forme perfette in corpi vuoti, troppo lontani dalla realtà quotidiana nella quale si ritrovano anche alti, bassi, magri,grassi ma pur sempre belli.Ma essere belli, magri, in forma è sinonimo di felicità e soddisfazione??? Non credo!!
    Maria Rella
    Maria Rella

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 14.12.10
    Età : 30
    Località : MELITO DI NAPOLI

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Maria Rella il Mer Gen 26, 2011 8:26 pm

    Navigando su internet ho trovato vari video che testimoniavano l'anoressia e in particolare di ragazze che attraverso una cura specifica hanno superato questo dramma. Ma particolarmente interessante è il video intitolato "Perfezione" andate su you tube e vedetelo perchè mette a confronto le bellezze. Mi dispiace di non inserirlo ma non so proprio come si fa.....Ragazze guardatelo
    avatar
    Maria Michela Oliviero

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 32
    Località : Villa Literno

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Maria Michela Oliviero il Mer Gen 26, 2011 9:12 pm

    Viviamo in un tempo in cui la forma è più importante dei contenuti, almeno per quanto concerne l' aspetto fisico: un corpo bello ed efficiente è più importante di una mente intelligente, colta ed istruita; il modo d' abbigliarsi e d' apparire di una persona è preso in considerazione più delle sue idee e delle sue qulità intrinseche. Ma l'ossessiva mania di curare nei minimi particolari ogni parte del proprio corpo, per renderlo simile a quello perfetto di una modella o di una "star" del cinema o della televisione, sembra davvero un' esagerazione contro natura. Bisogna imparare ad accettarsi come si è, apprezzarsi e farsi apprezzare dagli altri per le qualità non solo fisiche, senza spendere tanti soldi per "lifting", trucchi, prodotti dietetici, cliniche di bellezza ecc. mettendo, in molti di questi casi, davvero a repentaglio la propria salute, come purtroppo fanno tante ragazze che, pur di dimagrire, soprattutto con l' avvicinarsi della stagione estiva, torturano in ogni modo il loro corpo, sfiorando addirittura l' anoressia. Per me bellezza non vuol dire necessariamente perfezione, può essere considerata bellezza anche l' intelligenza, la cultura, l'umiltà...tutto ciò che suscita in noi un' emozione.
    avatar
    m.rosaria buongiorno

    Messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 11.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  m.rosaria buongiorno il Mer Gen 26, 2011 9:44 pm

    oggi si rincorre un canone estetico imposto dai mezzi di comunicazione .. specialmente nella società occidentale cè questa incostante corsa verso una bellezza perfetta e verso la giovinezza eterna esiste un mercato vero e proprio sulla bellezza.. chirurgia, operazioni, prodotti... io credo che nn esista niente di più bello della nostra diversità nei nostri difetti estetici che ci caratterizzano.. non esiste secondo me bellezza oggettiva .. ma la bellezza sta negli occhi di chi guarda!! questa propaganda verso la bellezza è dereteria .. è ne sono prova anoressia e bulimia !!
    avatar
    Mariarosaria Sgariglia

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 11.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Mariarosaria Sgariglia il Gio Gen 27, 2011 10:20 am

    Riflettendo sul concetto di bellezza non posso che constatare il boom della chirurgia estetica negli ultimi anni, quante creme e cremine vengono pubblicizzate, quante immagini di modelle "perfette" scorrono sotto i nostri occhi dai tabelloni pubblicitari ai messaggi televisivi. Ma questo tipo di bellezza è solo apparente e fugace! Perchè la bellezza non è solo esteriore e non si riconduce solo ad un modello stereotipato al quale la maggior parte dei giovani tenta di avvicinarsi, ma credo che bisogna iniziare ad attribuire questo termine a ciò che ognuno di noi può dare, a ciò che ognuno di noi ha dentro e che è la ricchezza più grande non eguagliabile con quella posseduta da nessun altro; perchè ogni essere umano in quanto tale è unico ed inimitabile.
    avatar
    giusy

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  giusy il Gio Gen 27, 2011 12:32 pm

    oggi tutti noi ci soffermiamo alla bellezza esteriore,,,,senza sapere ke la vera bellezza si trova nell animo di ogni persone.la bellezza esteriore svanisce un giorno quella dentro resta ke resta per sempre
    Maria Domenica Dongiacomo
    Maria Domenica Dongiacomo

    Messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 09.12.10
    Età : 30
    Località : San Marcellino

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Maria Domenica Dongiacomo il Gio Gen 27, 2011 12:43 pm

    quando in aula parlammo della bellezza, e delle "donne belle" dello spettacolo, furono nominate molte molte donne, la maggior parte di esse rifatte, o ritoccate. Tra le tante donne nominate c'era anche ANGELINA JOLIE. Proprio lei mi fece pensare a un servizio di gauthier alle iene, che intervistava una donna già bellissima che voleva a tutti i costi diventare come la jolie. Per farlo era ricorsa ad interventi di chirurgia plastica facciale, precisamente iniezioni di silicone liquido, assolutamente vietato in Italia, che l'ha portata a una deformazione totale del viso, ed anche una depressione che ha avuto l'apice con il suo tentativo di suicidio. Attualmente quessta donna non esce di casa se non con gli occhiali scuri perchè di vergogna di mostrare il suo viso.
    ecco il video http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/182449/gauthier-chirurgia-plastica-abusiva.html

    Maria Domenica Dongiacomo
    Maria Domenica Dongiacomo

    Messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 09.12.10
    Età : 30
    Località : San Marcellino

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Maria Domenica Dongiacomo il Gio Gen 27, 2011 12:57 pm

    cantile concetta ha scritto:



    Questo video mostra chiaramente il concetto di bellezza presente nella nostra società.. Il nostro aspetto è come un "biglietto da visita" che ci permette o meno di essere considerati da chi ci circonda. Oggi chi è di bella presenza vede spalancarsi tutte le porte.. ha accesso in qualunque posto.. è ammirato e voluto da tutti al di là delle sue reali capacità. Quindi la bella "favola" di: "L'importante è quello che c'è dentro" ormai non è sentita più da nessuno.. quello che conta è l'esteriorità.. e anche noi che continuiamo ad affermare che tutto ciò è sbagliato.. che si trasmettono messaggi negativi alle nuove generazioni.. in realtà non facciamo altro che seguire le mode e ad omologarci gli uni agli altri...Sarebbe opportuno resettare ed iniziare tutto da capo!!


    Cantile Concetta
    Talente Filomena

    ke film... sono le parti principali ma ce ne sono anche altre molto significative...
    rosadagostino
    rosadagostino

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 33
    Località : S.Antimo

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  rosadagostino il Gio Gen 27, 2011 1:48 pm

    "Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace"..."La bellezza è un qualcosa di soggettivo"frasi che sicuramente abbiamo detto/sentito.
    Credo che oggi la bellezza estetica sia una cosa alla quale viene data un' importanza più del dovuto,questo perchè veniamo manipolate e bombardate dai mass media che ci presentano dei modelli di donna,di solito magrissime,che in quanto modelli ci influenzano ed ecco che si inizia con le diete,i massaggi,la palestra per raggiungere così quell'immagine che abbiamo della perfezione corporea....Ma la perfezione non esiste,si deve imparare a stare bene con se stessi ad essere meno superficiali andare oltre a quelle che sono le apparenze.
    avatar
    giulianaguariniello

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  giulianaguariniello il Gio Gen 27, 2011 2:31 pm

    anna fornaro ha scritto:io sono rimasta davvero allibita dalle immagini viste... ma com'è possibile che ci siano persone che la pensano davvero così???? mettere a paragone il proprio corpo con tante opere d'arte...
    è vero,la bellezza è un canone ormai fisso per la civiltà... anche per quelle residenti nelle parti più remote del mondo con ovvie differenze e caratteristiche differenti da quella,"standard" se così si può definire.
    attualmente ci sono tanti esempi di persone che a mio parere sottomettono la loro persona per rendersi simili o addirittura uguali ai loro idoli, a opere d'arte, come per il caso di orlan...
    ma io non riesco a concepire tutto questo!!! ognuno dovrebbe accettarsi per quello che è, magari cercare di mantenersi in forma, al passo con i tempi laddove è possibile...ma sempre nei limiti della decenza e quelli che fortunatamente l'intelligenza ci offre...
    qualche mese fa in tv ad un notiziario parlarono di una donna Nadya Suleman ha veramente dell’assurdo. Nata in America trentatre anni fa (proprio come la Jolie) la donna di recente ha dato alla luce otto gemelli, nati grazie alla fecondazione assistita. La prole è, però, composta da altri 6 figli, tutti dello stesso donatore, David Salomon, che però non ha legalmente il ruolo di padre.
    Ciò che inquieta di questa storia è l’ossessione di Nadya verso l’idolo cinematografico, al quale puntalmente si riferirebbe. Non si tratta solo di imitare un banale taglio di capelli, la Suleman si sarebbe sottoposta, addirittura, ad una serie di interventi chirurgici per assomigliare il più possibile ad Angelina Jolie.
    Si è rifatta il naso, gli zigomi, le labbra e forse altro ancora, tutto questo per avvicinarsi al suo modello ideale di donna.

    [img][/img]

    queste manie di perfezione diventano delle vere e proprie ossesioni!!!!
    come per esempio il caso di una donna americana che si è sottoposta a una mole di interventi chirurgici per assomigliare a Barbie...ad una bambola!!!! per essere perfetta:"Voglio rimanere per sempre giovane", ha confidato Sarah.Ha iniziato giovanissima: nel 1967 i genitori le fecero incollare all'indietro le orecchie a sventola, irrise senza posa dai compagni di scuola.
    E da allora ad oggi ha sborsato ben 116.760 sterline (circa 180.000 euro) per rifarsi tutta. Le ultime 15.000 sterline le ha appena pagate per un lifting alle occhiaie, un ritocco delle natiche e uno stiramento della pancia. Nel 2004 si era rivolta al bisturi per ridurre e alzare il seno. L'anno successivo aveva proceduto alla liposuzione dello stomaco, dopo quella di anche e cosce.
    La Barbie in carne ed ossa dalla lunga chioma bionda si sottopone addirittura ogni quattro mesi a iniezioni di Botox per bloccare l'antipatica sudorazione delle ascelle. Ha iniziato nel 1999 e queste punture le sono già costate 14.400 sterline.
    Concordo pienamente con la mia collega..purtoppo non si tratta di adottare lo stesso colore di capelli o lo stesso modo di vestire... c'è molto altro dietro!Leggendo questo messaggio mi sono posta una domanda: ma queste persone sono cosi insoddisfatte da arrivare a questo punto?cosi li spinge a trasformarsi da capo a piedi per assomigliare ad una star? Bassa autostima?ossessione? riflettendoci su ho pensato che purtoppo oggi gli adolescenti si ispirano a dei modelli non solo per la bellezza o per assomigliagli esteticamente , ma l'intero personaggio televisivo , la sua vita e i suoi modi di fare vengono imitati, ripenso soprattutto a quei personaggi che sono amorali e che lanciano messaggi sbagliati anche dal punto di vista educativo!Ecco che la bellezza rappresenta solo un piccolo tassello, la superficie, l'apparenza ma c'è molto altro in una persona da scoprire!!! [img][urla=https://servimg.com/image_preview.php?i=5&u=16005685][/url][/img]
    avatar
    giulianaguariniello

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  giulianaguariniello il Gio Gen 27, 2011 2:33 pm

    giulianaguariniello ha scritto:
    anna fornaro ha scritto:io sono rimasta davvero allibita dalle immagini viste... ma com'è possibile che ci siano persone che la pensano davvero così???? mettere a paragone il proprio corpo con tante opere d'arte...
    è vero,la bellezza è un canone ormai fisso per la civiltà... anche per quelle residenti nelle parti più remote del mondo con ovvie differenze e caratteristiche differenti da quella,"standard" se così si può definire.
    attualmente ci sono tanti esempi di persone che a mio parere sottomettono la loro persona per rendersi simili o addirittura uguali ai loro idoli, a opere d'arte, come per il caso di orlan...
    ma io non riesco a concepire tutto questo!!! ognuno dovrebbe accettarsi per quello che è, magari cercare di mantenersi in forma, al passo con i tempi laddove è possibile...ma sempre nei limiti della decenza e quelli che fortunatamente l'intelligenza ci offre...
    qualche mese fa in tv ad un notiziario parlarono di una donna Nadya Suleman ha veramente dell’assurdo. Nata in America trentatre anni fa (proprio come la Jolie) la donna di recente ha dato alla luce otto gemelli, nati grazie alla fecondazione assistita. La prole è, però, composta da altri 6 figli, tutti dello stesso donatore, David Salomon, che però non ha legalmente il ruolo di padre.
    Ciò che inquieta di questa storia è l’ossessione di Nadya verso l’idolo cinematografico, al quale puntalmente si riferirebbe. Non si tratta solo di imitare un banale taglio di capelli, la Suleman si sarebbe sottoposta, addirittura, ad una serie di interventi chirurgici per assomigliare il più possibile ad Angelina Jolie.
    Si è rifatta il naso, gli zigomi, le labbra e forse altro ancora, tutto questo per avvicinarsi al suo modello ideale di donna.

    [img][/img]

    queste manie di perfezione diventano delle vere e proprie ossesioni!!!!
    come per esempio il caso di una donna americana che si è sottoposta a una mole di interventi chirurgici per assomigliare a Barbie...ad una bambola!!!! per essere perfetta:"Voglio rimanere per sempre giovane", ha confidato Sarah.Ha iniziato giovanissima: nel 1967 i genitori le fecero incollare all'indietro le orecchie a sventola, irrise senza posa dai compagni di scuola.
    E da allora ad oggi ha sborsato ben 116.760 sterline (circa 180.000 euro) per rifarsi tutta. Le ultime 15.000 sterline le ha appena pagate per un lifting alle occhiaie, un ritocco delle natiche e uno stiramento della pancia. Nel 2004 si era rivolta al bisturi per ridurre e alzare il seno. L'anno successivo aveva proceduto alla liposuzione dello stomaco, dopo quella di anche e cosce.
    La Barbie in carne ed ossa dalla lunga chioma bionda si sottopone addirittura ogni quattro mesi a iniezioni di Botox per bloccare l'antipatica sudorazione delle ascelle. Ha iniziato nel 1999 e queste punture le sono già costate 14.400 sterline.
    [img][urla=https://servimg.com/image_preview.php?i=5&u=16005685][/url][/img]
    Concordo pienamente con la mia collega..purtoppo non si tratta di adottare lo stesso colore di capelli o lo stesso modo di vestire... c'è molto altro dietro!Leggendo questo messaggio mi sono posta una domanda: ma queste persone sono cosi insoddisfatte da arrivare a questo punto?cosi li spinge a trasformarsi da capo a piedi per assomigliare ad una star? Bassa autostima?ossessione? riflettendoci su ho pensato che purtoppo oggi gli adolescenti si ispirano a dei modelli non solo per la bellezza o per assomigliagli esteticamente , ma l'intero personaggio televisivo , la sua vita e i suoi modi di fare vengono imitati, ripenso soprattutto a quei personaggi che sono amorali e che lanciano messaggi sbagliati anche dal punto di vista educativo!Ecco che la bellezza rappresenta solo un piccolo tassello, la superficie, l'apparenza ma c'è molto altro in una persona da scoprire!!!
    avatar
    giuseppina iavazzo

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    la bellezza- film "i cento passi"

    Messaggio  giuseppina iavazzo il Gio Gen 27, 2011 3:43 pm


    Non ci vuole niente a distruggere la bellezza...e allora? e allora invece della lotta politica e della coscienza di classe e tutte le manifestazioni e ste fesserie, bisognerebbe ricordare alla gente che cos'è la bellezza, aiutarla a riconoscerla, a difenderla...la bellezza, è importante la bellezza, da quella scende giù tutto il resto!
    avatar
    sonia palmieri

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 14.12.10

    ISABELLE CARO

    Messaggio  sonia palmieri il Gio Gen 27, 2011 4:15 pm

    https://www.youtube.com/watch?v=nXSWOSuA5bA

    La forza di volontà di questa ragazza martoriata fisicamente dall'anoressia che le ha spento ogni aspetto femminile ha fatto si che attraverso una campagna pubblicitaria mettesse in luce la sua situazione e fosse un esempio per tutte le ragazze che soffrono dello stesso problema.Lei scrive un libro"la ragazza che non voleva crescere"anche se come lei sostiene il titolo originario francese tradotto significa la ragazza che non voleva mangiare. Una situazione iniziata gia a partire da 13 anni, anni pieni di giovinezza di gioia di vivere a causa anche un po della madre e della situazione familiare in cui riversa. Da come si può notare traspare dai suoi occhi si una forza di vita ma che viene velata e distrutta dall'apparire del suo corpo..un corpo che non conosce forme, curve ma che è totalmente spento, e stanco come se non avesse 30 anni ma bensì 80. Secondo noi fino a che punto l'essere magri rappresenta gioia, o bellezza???
    giuseppa passaro
    giuseppa passaro

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    bellezza

    Messaggio  giuseppa passaro il Gio Gen 27, 2011 4:18 pm

    Io non credo solo che sia bello ciò che piace, anzi: una cosa è bella davvero se piace a tutti; secondo me la bellezza reale non esiste, perchè bellezza=perfezione, e la perfezione non è una cosa che ci appartiene: ogni cosa, anche le persone, hanno un difetto, che può rendere "meno bello" il soggetto di discussione.
    Quindi la bellezza, a parer mio, è una cosa che non esiste e che cerchiamo di creare per raggiungere la perfezione(lo è la conferma il cambiamento della moda e dei gusti in fatto di "canoni della bellezza" con il passare del tempo).
    avatar
    fabrizio.s.liberati

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 09.12.10
    Località : napoli

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  fabrizio.s.liberati il Gio Gen 27, 2011 4:30 pm

    riprendo il mio commento sul concetto di bellezza nel laboratorio di arte scrivendo solo una frase che dovrebbe far capire cosa ne penso del concettoin generale:la bellezza non è definibile ne osggettivamente ne oggettivamente è una concezione astratta come il senso della vita.non la si può fermare con semplici parole la si vive giorno per giorno
    avatar
    Serao Concetta Letizia

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Serao Concetta Letizia il Gio Gen 27, 2011 4:43 pm

    La bellezza è un mezzo per catturare l'attenzione, ma non basta essa deve essere unita a carisma,intelligenza e gentilezza altrimenti diventa banale.
    Infatti arriva il momento in cui questo espediente non funziona più e quindi c'è bisogno di tanta simpatia, ironia e grandissima umanità, armi potenti per la comunicazione.
    avatar
    Vincenzo Cantiello

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 11.12.10

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Vincenzo Cantiello il Gio Gen 27, 2011 4:48 pm

    L'apparire "belli" a mio parere è un qualcosa che piace a tutti. E' sentirsi più sicuri, più brillante, più tutto. Mi chiedo: ma basta? Sicuramente l'estetica è importante ma l'interiorità? A mio parere, se si è belli fuori e brutti dentro è la cosa più spiacevole che ci possa essere.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: DISCORSO SULLA BELLEZZA

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Gen 23, 2019 9:51 am