Psicopedagogia d.ling. Briganti 2010

"Stanza di lavoro della classe" Forum didattico a cura di Floriana Briganti - corso di Psicopedagogia dei linguaggi, att. didattica aggiuntiva Suor Orsola Benincasa Napoli


    lab. Atzori

    Condividi
    avatar
    michela esposito

    Messaggi : 35
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 31

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  michela esposito il Sab Dic 11, 2010 3:59 pm

    simona.corrado ha scritto:Dopo la visione del video di Simona ho provato emozioni molto forti,che non saprei definirle. Nel tragitto del ritorno, quelle immagini e quelle parole mi risouonavano continuamente nella mente. Mi sono chiesta come avrei reagito io? Come e dove Simona ha trovato la forza per costruirsi un progetto di vita nel quale si rispecchiasse il suo essere? Ho pensato ai giovani di oggi,compresa me, che vivono in una condizone di inquietudine, insoddisfazione per ciò che hanno, anzi direi per quello che non hanno. Il viso, la serenità che trapelava dalle parole di Simona hanno mosso un sentimento quasi di rabbia verso me stessa, che spesso perdo di vista quei valori fondanti l'essere umano, in primis la vita stessa.La frase di Hume, mi ha fatto riflettere sul fatto che il modo in cui si guarda la realtà e l'altro, dipende dal nostro modo di pensare, di interpretare. Un pensiero che non può essere considerato a sè stante, ma permeato anche dalla cultura, dai significati propri di quella realtà in cui si è immersi. Molto probabilmente la forza di Simona è legata, come si discuteva ieri in aula, alla forza della famiglia e delle persone che hanno contribuito a realizzare il suo sogno di vita.
    Simona la penso come te... e vorrei proprio capire in che direzione sta andando la nostra cultura..come la tiamo costruendo..come stiamo contribuendo...
    avatar
    AngelaMolinari

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 31
    Località : San Giorgio a Cremano

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  AngelaMolinari il Sab Dic 11, 2010 4:05 pm

    Lei si che ha fatto della sua disabilità un vero atto di resilienza...! ammiro molto questa donna, ha una forza di volontà incredibile, dipinge e danza in un modo assolutamente speciale...è speciale il modo in cui prendono vita a partire dal suo corpo! E' anche diventata madre: ulteriore dimostrazione (a se stessa e non agli altri)di potercela fare sempre...ha una grande voglia di vivere al meglio la sua vita, sorridendo ad essa perchè "il sorriso è il suo mondo"!!

    ho imparato tante cose da lei...ed ora guarderò la vita con occhi diversi!


    Ultima modifica di AngelaMolinari il Gio Gen 27, 2011 8:12 am, modificato 1 volta
    avatar
    di iorio antonella

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 11.12.10
    Età : 29
    Località : sparanise (ce)

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  di iorio antonella il Sab Dic 11, 2010 5:12 pm

    La forza di volontà, il coraggio,il credere in se stessi e l'aiuto di chi ci sta accanto sono in grado di far superare anche i più grandi ostacoli!!
    avatar
    di iorio antonella

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 11.12.10
    Età : 29
    Località : sparanise (ce)

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  di iorio antonella il Sab Dic 11, 2010 5:20 pm

    AngelaMolinari ha scritto:Lei si che ha fatto della sua disabilità un vero atto di resilienza...! ammiro molto questa donna, ha una forza di volontà incredibile, dipinge e danza in un modo assolutamente speciale...è speciale il modo in cui prendono vita a partire dal suo corpo! E' anche diventa madre: ulteriore dimostrazione (a se stessa e non agli altri)di potercela fare sempre...ha una grande voglia di vivere al meglio la sua vita, sorridendo ad essa perchè "il sorriso è il suo mondo"!!

    ho imparato tante cose da lei...ed ora guarderò la vita con occhi diversi!


    Anchi'io Angela la penso come te, ogni volta che sarò giù di morale,per una semplice giornata "storta", cercherò di ricordarmi dell'esempio di Simona Atzori, per guardare la vita con occhi diversi!!

    operosonicolina

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 11.12.10

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  operosonicolina il Sab Dic 11, 2010 7:50 pm

    Sapevo già chi fosse Simona Atzori. L'avevo vista ballare in TV.
    Sempre , mentre la osservo ballare, slanciare le gambe con i capelli che fluttuano nell'aria come le ali di un angelo, vedo solo la bellezza della sua danza. Sono affascinata dalla sua naturalezza, dalla sua leggerezza, dalla gioia che traspare!
    Si, i limiti sono negli occhi di chi ci guarda...

    *Anna Maria D'Agostino*

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 11.12.10

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  *Anna Maria D'Agostino* il Sab Dic 11, 2010 8:16 pm

    Gia' conoscevo la storia di Simona....è un esempio di come siano gli altri a vedere la diversità e renderla "problema".In fondo siamo tutti diversi gli uni dagli altri...........quanti di noi hanno le mani e non le sanno usare allo stesso modo di abili artigiani; e' una prova dell'esistenza di diverse abilità.

    raffaella guarino

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 12.12.10

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  raffaella guarino il Dom Dic 12, 2010 10:29 am

    avevo avuto già modo di entrare in contatto -virtuale- con l'esperienza di vita di questa ragazza. non ne ricordavo il nome ma la sua forza di volontà, la sua grinta, la sua determinazione non le ho scordate; anzi, le richiamo spesso alla mente... mi piace pensare a simona come un simbolo della diversità e della peculiarità di ciascuno di noi, che poi è la nostra essenza.. anche se oggi, nell'omologazione generale, ce ne stiamo dimenticando...

    ANNARITA DI DOMENICO

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  ANNARITA DI DOMENICO il Dom Dic 12, 2010 11:23 am

    Dopo aver visto i video in aula ho riflettuto sul fatto che la fisicità è un aspetto molto forte, ha un impatto sconvolgente sul nostro modo di percepire le cose. Guardare chi è diverso dalla "normalità"- dall'idea che abbiamo dell'essere normale- ci disorienta e ci sconvolge.E la nostra vita, i nostri affanni,le preoccupazioni all'improvviso cambiano colore e rimpiccioliscono, tutto ritorna in discussione e i nostri canoni di giudizio non hanno più alcun fondamento.Passando, poi dall'impatto con la fisicità al "mondo interiore", al modo di essere e di affronontare la vita, ai sentimenti...su questo terreno dovremo essere tutti molto più simili! Ed invece no: è proprio qui che si spalanca un baratro.Il divario è proprio nel modo di concepire e di sentire la vita!Io non riuscirei a sentirmi perfetta, a pensare che non mi sia stato tolto nulla...così come afferma Simona.
    Che Simona pensi di non avere limiti, anzi, quasi in chiave provocatoria, afferma che i limiti sono in chi li guarda, credo sia l'esito di un percorso di crescita interiore e di un formidabile lavoro su se' stessi, che forse soltanto in situazioni così estreme produce un atteggiamento di riscatto estremo!

    Filomena Di Dato

    Messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 11.12.10
    Età : 33
    Località : Angri

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  Filomena Di Dato il Dom Dic 12, 2010 3:34 pm

    Conoscevo già la danzatrice Simona Atzori avendola vista un po di tempo fa in televisione e ricordo che già allora rimasi esterrefatta. E' proprio emozionante vedere come una persona riesce anche in maniera differente ad essere in perfetta sincronia con l'altra danzatrice.Davvero bello!
    avatar
    raffaela della corte

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  raffaela della corte il Dom Dic 12, 2010 4:04 pm

    Della visione dei video di Simona mi ha particolarmente colpito la frase:"i veri limiti esistono in chi ci guarda" in quanto mi ha fatto riflettere sulla tendenza sbagliata che si ha a considerare le persone diversamente abili in base alle difficoltà che riscontrano nel compiere determinate azioni.Inoltre mi ha colpito che nonostante la sua diversità Simona ha detto:ringrazio Dio per avermi creata,non sento che mi sia stato tolto nulla.Eppure a pensare che a volte ci si lamenta per piccoli problemi
    avatar
    nadia montuori

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 10.12.10

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  nadia montuori il Dom Dic 12, 2010 4:05 pm

    é straordinario vedere con quanta forza e determinazione questa ragazza affronta la sua vita. Se qualcuno mi avesse posto la domanda "secondo te che vita può avere una persona nata senza arti superiori?" forse in modo superficiale avrei risposto "non saprei, poverina cosa potrebbe fare? niente delle più banali cose della vita...scrivere, mangiare, pettinarsi..."
    dopo aver visto questo video e aver ascoltato le sue parole mi sono resa conto di quanto mi sbagliavo. Simona è una ragazza felice nonostante la sua disabiltà, una ragazza che ringrazia Dio di com'è e che ci dà una lezione di vita importantissima, soprattutto oggi che viviamo in una società in cui tutto ciò che conta è apparire!
    Penso anche che Simona sia stata molto fortunata ad avere due genitori come i suoi, che l'hanno sempre accettata e sostenuta e invogliata a sfruttare le sue possibilità. Invogliarla a dipingere a 4 anni ed iscriverla a danza a soli 5 ha aiutato Simona non solo a diventare la ballerina che è oggi, ma le ha dato la possibiltà di sfruttare al massimo le sue gambe e i suoi piedi che lei definisce "le mie mani".
    Simona è l'esempio della VITA!
    avatar
    dongiacomo vittoria

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 11.12.10
    Età : 30
    Località : san marcellino

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  dongiacomo vittoria il Dom Dic 12, 2010 4:16 pm

    vedere questo video mi ha molto emozionata...spesso vediamo la diversità come un limite, una barriera, un qualcosa che in quanto tale ostacola il normale svolgersi della vita umana...bhè oggi mi sono per molti versi ricreduta...questa è una ragazza straordinaria ed è arrivata dove molti non sognano di arrivare!!!è una bella soddisfazione non solo per se stessa ma anche e soprattutto per chi non credeva in lei

    Fasulo Anna

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.12.10

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  Fasulo Anna il Dom Dic 12, 2010 4:34 pm

    Sorridere significa vivere.Ogni qualvolta che vedo questo filmato mi incanto a guardare il sorriso di Simona Atzoni che ha,quando racconta,sia danzando che parlando la sua storia.Che gran forza d animo.

    giuseppina iavazzo

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  giuseppina iavazzo il Dom Dic 12, 2010 8:15 pm

    La vita di Simona Atzori non dipende dalla sua disabilità e questo la rende ancora più straordinaria.Balla, coltiva le sue passioni con mezzi alternativi, si sente come gli altri, ma soprattutto sorride!in fin dei conti chi l'ha detto che con i piedi si può solo correre e camminare?!?!?
    avatar
    Barbara Morra

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 12.12.10
    Età : 42
    Località : Teverola (CE)

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  Barbara Morra il Dom Dic 12, 2010 9:20 pm

    -"I veri limiti esistono in chi ci guarda"

    _ "Non lasciare agli altri la possibilità di vedere dei limiti che in realtà tu non senti di avere"

    Con queste frasi Simona Atzori ci ha dato una lezione di vita importantissima.

    Chiara Mirarchi

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 30
    Località : Napoli

    Che emozione...

    Messaggio  Chiara Mirarchi il Lun Dic 13, 2010 10:37 am

    La visione di questo video mi ha toccata in prima persona, poichè ho una sorella che danza a livello professionale e vederla danzare è sempre una forte emozione...
    Ho profato le stesse emozioni nel vedere la grazia e l'eleganza della ragazza,protagonista del video... è stato davvero toccante e questo mi fa capire che nn c'è barriera che possa ostacolare la piena realizzazione di una persona, neanche a livello artistico... è stato bello
    Ho proposto la visione del video anche a mia sorella... si è commossa!
    avatar
    ester.iorio

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 09.12.10
    Età : 31
    Località : San Cipriano d'Aversa CE

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  ester.iorio il Lun Dic 13, 2010 12:11 pm

    Questa bellissima storia mi fa pensare che nella vita non bisogna mai mollare; che tutti i sogni possono essere realizzati anche quelli che sembrano irrealizzabili. Se si vuole, si può vivere una vita "a colori", come dice S.Atzori.
    avatar
    Angela Ranucci

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 13.12.10
    Età : 36
    Località : Napoli

    lab. Atzori

    Messaggio  Angela Ranucci il Lun Dic 13, 2010 12:29 pm

    Vedere questo video mi ha confermato l'idea che quando una persona vuole....può riuscire a superare tutti gli ostacoli che gli vengono posti sulla sua strada.
    Una frase che mi ha colpita è stata quella:"Dio mi ha creata così come dovevo essere", come si fa ad accettare con tanta forza una determinata situazione(in questo caso non avere le braccia)?Ammiro questa donna e vorrei che tutti avessero il suo coraggio e la sua vitalità.
    avatar
    Angela Ranucci

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 13.12.10
    Età : 36
    Località : Napoli

    lab. Atzori

    Messaggio  Angela Ranucci il Lun Dic 13, 2010 12:30 pm

    Vedere questo video mi ha confermato l'idea che quando una persona vuole....può riuscire a superare tutti gli ostacoli che gli vengono posti sulla sua strada.
    Una frase che mi ha colpita è stata quella:"Dio mi ha creata così come dovevo essere", come si fa ad accettare con tanta forza una determinata situazione(in questo caso non avere le braccia)?Ammiro questa donna e vorrei che tutti avessero il suo coraggio e la sua vitalità.
    avatar
    michela esposito

    Messaggi : 35
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 31

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  michela esposito il Lun Dic 13, 2010 2:47 pm

    Maria Luisa C. Borrata ha scritto:Io la definirei una ragazza straordinaria, in quanto nel suo essere diversamente abile riesce a fare tutte le cose che fanno le persone "normali" con il sorriso e proprio nelle parole "Non lasciar vedere agli altri i limiti che non ci sono" che si vede la grande forza d'animo. Forza che tutti i disabili devono avere.
    anche noi dobbiamo avere la stessa forza, anche noi non disabili abbiamo le nostre sfide... la nostra..la loro...è una lotta comune per essere straordinariamente noi!
    avatar
    Eliana Palmiero

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 10.12.10
    Età : 36

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  Eliana Palmiero il Lun Dic 13, 2010 3:46 pm

    Ogni giorno mi chiedo come poter fare per cambiare lo stato delle cose, quotidianamente guardo mio nonno ed anche se lui non vede, sò che vede più di me. Mi ritengo fortunata perchè grazie a lui vivo da sempre eperienze straordinarie, che mi hanno fatto comprendere il vero senso della vita insieme con tutte le difficoltà che un disabile può subire.
    avatar
    Angela Ranucci

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 13.12.10
    Età : 36
    Località : Napoli

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  Angela Ranucci il Lun Dic 13, 2010 4:18 pm

    ...spesso ci si rende conto dei reali problemi dei disabili solo quando ci si trova nella stessa situazione per problema personale o di un familiare. Purtroppo tutti noi dovremmo renderci conto che i disabili hanno tante cose da insegnarci.
    Qualche anno fa ebbi una proposta di lavoro in un centro di riabilitazione per disabili ma sono riuscita a stare lì solo per 2 giorni perchè tornavo a casa e piangevo tutto il tempo...ricordo che uno degli operatori mi disse che non dovevo piangere perchè tutti quei ragazzi non soffrivano poichè nel "loro mondo" stavano bene.Mi resi conto che non piangevo per loro ma solo perchè avevo paura del loro modo di fare, si perchè alcuni di loro erano un pò aggressivi...poi quando sono andata via da lì e sono entrata nel mondo della scuola come insegnante mi sono resa conto che tutto è diverso perchè quando inizi a vivere con un disabile, ti leghi a lui e nessun suo comportamento può spaventarti, impari a capire i suoi atteggiamenti e stati d'animo...
    avatar
    AcamporaLoredana

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.12.10

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  AcamporaLoredana il Lun Dic 13, 2010 6:39 pm

    Angela Ranucci ha scritto:...spesso ci si rende conto dei reali problemi dei disabili solo quando ci si trova nella stessa situazione per problema personale o di un familiare. Purtroppo tutti noi dovremmo renderci conto che i disabili hanno tante cose da insegnarci.
    Verissimo!! Prima di tutto il sorride alla vita e non abbattersi al primo ostacolo!!!

    Falco Giovanna

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 13.12.10

    lab. Atzori

    Messaggio  Falco Giovanna il Lun Dic 13, 2010 8:13 pm

    L'artista Simona Atzori, è l'esempio reale e vivente di come un handicap può diventare una risorsa.
    La giovane ballerina-pittrice ha sicuramente superato i disagi della sua disabilità e ora è una leonessa nell'arena della vita.
    Buona serata a tutti.

    Giovanna Falco.

    luisa di donato

    Messaggi : 4
    Data d'iscrizione : 11.12.10
    Età : 29

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  luisa di donato il Lun Dic 13, 2010 8:20 pm

    DONNA senza braccia.E da qui voglio partire.Come è possibile chiamare disabile una donna con queste straordinarie qualità?Disabile significa non abile a fare qualcosa per via di una menomazione.E'lei è straordinariamente abile in tutto..E' semplicemente una forza della natura."I VERI LIMITI ESISTONO IN CHI CI GUARDA"-"E'IMPORTANTE NON LASCIARE VEDERE AGLI ALTRI QUELLO CHE IN REALTA' TU NON SENTI":sono due sue frasi che racchiudono la grandezza di questa donna.Sono frasi a cui non serve alcuna spiegazione.Si spiegano da sole.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: lab. Atzori

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Nov 14, 2018 3:49 pm